Ascoli, vicinissimo Padella. Sembrerebbe lui il rinforzo in difesa

Emanuele Padella, lui il rinforzo in difesa per Maresca

Emanuele Padella, lui quasi sicuramente il prescelto da Giaretta per rinforzare la retroguardia dell’Ascoli. Oltre a monitorare Fornasier, si intende, ma le parti sembrano vicine. Ricopre il ruolo di difensore centrale, anche se all’occorrenza può essere schierato come terzino, sia sinistro che destro. Possente fisicamente, una buona visione di gioco con lanci lunghi precisi per avviare la manovra dalle retrovie. Ottimo nell’anticipo e nel colpo di testa. Si caratterizza per grinta e cattiveria agonistica. 194 le partite fin qui disputate, tra Serie B e C e Coppa italia, con 13 reti all’attivo ed un assist. Soli 48 cartellini gialli rimediati, con un’unica espulsione per somma di ammonizioni. Ha aiutato e non poco la causa del ritorno in Serie A degli Stregoni del Benevento, si spera farà anche le fortune dei bianconeri del Picchio.

Raffaele Pisaniello

Zonacalcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.