Il Napoli alla stretta finale per Sabaly

Il Napoli nella giornata di oggi potrebbe finalmente mettere un punto alla questione riguardante il terzino: Youssouf Sabaly è ormai un’operazione chiusa, o quasi. Per la certezza ci si attende la tanto famigerata firma sul contratto, dato da non sottovalutare mai. A testimoniarlo c’è il caso riguardante la Roma con Malcolm che all’ultimo momento ha deciso di accasarsi al Barcellona.

Sabaly è però un elemento necessario per Ancelotti, affinché si possa rinforzare la fascia di destra, dove non può bastare il solo Hysaj. Inoltre il franco-algerino, classe ’93, è un duttile difensore, che all’occorrenza può essere schierato anche sul lato sinistro del campo. A far da leva per il suo arrivo a Napoli è stato poi Koulibaly, suo stretto amico. Le cifre del contratto non sono ancora note, ma al Bourdeaux dovrebbero andare tra i 10 ed i 15 milioni di euro. Prezzo accessibile per un calciatore dal passato al Psg, e che vanta ben 65 presenze con la maglia dei girondini nelle ultime due stagioni in campionato.

Il trasferimento chiude le porte ad Arias?

Altro quesito che i tifosi, e non solo, si pongono. Il giocatore del PSV è in ottica Atletico Madrid, e ciò avrebbe indotto De Laurentiis ad accelerare il passo per Sabaly. Potrebbero però non chiudersi definitivamente le speranze per un suo approdo all’ombra del Vesuvio. Napoli è una piazza gradita al calciatore, e quindi non esclusi colpi di scena. A frenare gli Azzurri è il passaporto extracomunitario, che andrebbe ad occupare una delle due caselle in possesso della società. Mentre i Colchoneros provano l’affondo anche in concomitanza con l’addio di Vrsaljko, sempre più vicino all’Inter di Spalletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.