Pescara, si lavora per un altro ritorno

Non mancano le sorprese in casa Pescara. Oltre al possibile riavvicinamento di Balzano (qui la notizia), c’è la chance di avere un altro ex nuovamente in biancazzurro. Si tratta del difensore polacco Bartosz Salamon.

L’arrivo in Italia. Cresciuto tra Concord e Lech Poznan, fu voluto fortemente dal Brescia che ne apprezzava la imponente statura e il carisma. Nel 2010 finì in prestito al Foggia di Zeman, dove segnò anche due reti in 27 apparizioni. Successivamente fece ritorno in Lombardia e rimase lì fino al 2013.

Si trasferì alla Sampdoria, ma il poco spazio ottenuto lo spinse ad accettare la chiamata del Pescara. Un gol in 31 gare e una finale playoff persa a Bologna, questa la sua stagione in biancazzurro. Entrò nella Top 15 dei difensori di B secondo una classifica della Serie cadetta. Nell’Agosto del 2015 divenne il primo polacco a vestire la maglia del Cagliari. In Sardegna ha contribuito alla vittoria del campionato con ottime prestazioni. Nell’attuale Serie A, ha disputato 14 incontri.

Rumors di mercato. Salamon pensava di trovare più spazio in questo campionato, anche per questo potrebbe andare via. In Serie B avrebbe un posto da titolare quasi sicuramente. Zeman lo ha già conosciuto a Foggia, sa le sue caratteristiche e le sue potenzialità. Tra Cagliari e Pescara, inoltre, ci sono buoni rapporti, questo potrebbe anche incidere. Per ora si tratta solo di un’idea, ma con lui la difesa avrebbe davvero qualcosa in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.