Serie A: chiuso il calciomercato estivo

Sono state frenetiche queste ultime ore del calciomercato di Serie A.

Icardi ha superato le visite mediche con il Psg e manca solo l’ufficialità. Alla fine l’Inter di Marotta e Conte è riuscita a cedere l’attaccante argentino. L’accordo è stato trovato sulla base di un prestito oneroso di 5 milioni con diritto di riscatto fissato a 65 milioni di euro. Il mercato in Francia è aperto fino a mezzanotte e alla fine si chiuderà questa trattativa.

Verdi è l’ultimo colpo di mercato del Torino: mancavano i documenti da parte del Napoli e alle 21:56 c’è stata l’ufficialità. L’intesa è stata trovata in queste ultime ore sulla base di un prestito (4 milioni) con l’obbligo di riscatto fissato a 21 milioni di euro.

Babacar è un nuovo giocatore del Lecce: trovato l’accordo tra il Sassuolo e la società neopromossa in Serie A. Rinforzo per la difesa del Parma: arriva Emerson Espinoza dall’Independiente del Valle.

Dopo Mario Balotelli il Brescia ha deciso di puntare in attacco su Alessandro Matri, ceduto dal Sassuolo. Il club neroverde per quando riguarda il mercato in entrata, ha chiuso la trattativa per Romagna. Lui è stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto dal Cagliari.

Rebic è un nuovo calciatore del Milan: chiusa questa trattativa con Andrè Silva che andrà all’Eintracht Francoforte. La Roma ha ufficializzato l’acquisto di Mkhitaryan: arriva in prestito secco (3 milioni) fino al 30 giugno 2020.

Pedro è un nuovo giocatore del Fluminense: il club brasiliano ha ceduto l’attaccante a titolo definitivo per una cifra intorno ai 14 milioni di euro.

Stepinski passa al Verona in questi ultimissimi minuti di calciomercato. Il Genoa invece ha ceduto Romulo al Brescia e acquistato Peter Ankersen, difensore danese ormai ex Copenhagen.

 

Antonio Brandimarte

Ho 20 anni e sono diplomato in ragioneria. Studio scienze della comunicazione presso l'università della Calabria. Il mio obiettivo è quello di diventare giornalista sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.