Teramo, Repetto è ufficialmente il nuovo ds

“Alea iacta est”. Giorgio Repetto ha firmato il contratto che lo lega al Teramo Calcio fino al Giugno 2018. Un anno, dunque, per rilanciare il Diavolo. Un anno di lavoro intenso. Un anno da non fallire. Si riparte dalla salvezza ottenuta poche settimane fa, ora conterà solo il futuro.

A Repetto spetterà il compito di trovare il nuovo allenatore e, insieme a quest’ultimo, formare una rosa competitiva per vivere in tranquillità il prossimo campionato. Il favorito per la corsa alla panchina, a questo punto, sembra Antonino Asta, ma non sono da scartare le ipotesi Palladini e una possibile sorpresa portata dall’ex dg pescarese.

Niente biennale, al contrario di quanto annunciato nei giorni precedenti da Campitelli. Ora si punterà al futuro con entusiasmo, prendendo spunto dall’ampia conoscenza del direttore sportivo nel panorama calcistico abruzzese.

Il comunicato del club è riportato di seguito.
S.s. Teramo Calcio è lieta di annunciare Giorgio Repetto come nuovo Direttore sportivo della prima squadra.
Il neo-direttore ha sottoscritto con il sodalizio biancorosso un accordo di durata annuale e verrà presentato ufficialmente alla stampa nei prossimi giorni.

Nato a Lavagna (GE) il 5 novembre del 1952, da calciatore, nel ruolo di centrocampista centrale, ha vestito le maglie di Sampdoria, Mantova, Parma, Pescara, Avellino, Cavese, Messina e Francavilla, totalizzando 77 presenze e 3 reti in Serie A e 172 presenze con 7 marcature in Serie B, mentre da dirigente, in tempi recenti, ha rivestito il ruolo di Direttore sportivo prima e Direttore generale poi del Delfino Pescara per quattro stagioni, contribuendo fattivamente nel 2015/16 alla promozione dei biancazzurri nella massima serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.