Ciullo a ZC: “Cavese-Casertana sfida avvincente. Potenza e Vibonese belle realtà, Calò e Fella ottimi calciatori. Dura recuperare questa Juve Stabia”

Salvatore Ciullo è un tecnico che ha sempre dimostrato la sua grande professionalità ed esperienza nel corso della sua carriera, in esclusiva a ZonaCalcio.net l’allenatore si è soffermato sul campionato di C e su tanto altro.

Antagonista – “L’antagonista della Juve Stabia è la stessa compagine stabiese, la squadra di Caserta sta avendo un passo invidiabile, nonostante il buon campionato di Trapani e Catanzaro e la presenza del Catania, la vedo dura per tutti recuperare la prima in classifica.”

Catanzaro – “Il Catanzaro sta disputando una buona stagione, però la sconfitta di Trapani, è la cosiddetta prova del nove non superata.”

Potenza – “Il Potenza è una bella realtà di questa stagione, possiede una rosa importante, inoltre può contare su un attaccante eccezionale come França, ci sono tutti presupposti per realizzare un qualcosa di importante.” 

Vibonese – “La Vibonese è una delle piacevoli rivelazioni di questo campionato, in questa piazza vi è tanto entusiasmo, ed è stato allestito un organico per disputare una stagione ricca di soddisfazioni.”

Cavese-Casertana – “La Cavese gioca un calcio davvero propositivo, un 4-3-3 molto offensivo, sicuramente sarà un impegno arduo per Casertana, che comunque ha dato segni di ripresa contro la Sicula nonostante non sia arrivata la vittoria. Sarà una sfida molto avvincente.”

Fella e Calò – “Fella è uno dei giocatori che maggiormente mi sta piacendo, già quando l’allenavo volevo cambiargli posizione, dopo che l’anno scorso Bitetto l’ha impiegato mezzala, è diventato uno dei migliori interpreti del ruolo per la categoria. Inoltre Calò è un ragazzo che davvero impressiona per la capacità e personalità nell’interpretare il ruolo di mezzala, riesce a gestire perfettamente i tempi di gioco, anche in un campo in non perfette condizioni contro la Virtus Francavilla ha offerto una grande prestazione.” 

Serie D – “Il Picerno sta facendo un grande campionato, offre un bel gioco, ma farei molta attenzione all’Audace Cerignola. Per la vittoria finale inoltre non escluderei il Taranto.” 

Futuro – “Sono in attesa di una chiamata, nel frattempo continuo ad aggiornarmi, andando ad assistere gli allenamenti di tanti colleghi, in tal senso mi ha fatto piacere osservare da vicino D’Aversa, un tecnico che si è imposto vincendo categorie su categorie.” 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.