De Sanzo a ZC: “La Paganese può arrivare a giocare i play-out, mi aspetto tanto da Piana, Cesaretti e Scarpa. La Cavese è in grado di ottenere punti a Bisceglie”

Fabio De Sanzo ha dimostrato il suo carattere e il suo legame con la piazza di Pagani, trascinando la scorsa stagione la Paganese ad un importante salvezza. Il tecnico calabrese purtroppo in questo campionato non è riuscito a ripetersi ma ha deciso di dedicare un ultimo gesto d’amore per il sodalizio campano, decidendo di rescindere il suo rapporto contrattuale.

In esclusiva a ZonaCalcio.net è intervenuto Fabio De Sanzo, il quale ai nostri microfoni si è soffermato sulla vicende del girone meridionale di Serie C

Paganese – “La Paganese può arrivare a giocare i prossimi play-out, con la Viterbese mi aspetto una grande partita da parte dei ragazzi. Con i vari rientri dei calciatori più esperti la compagine campana ha trovato una maggiore solidità ed anche con il Trapani meritava qualcosa in più. Molto dipenderà anche dalle stesse scelte della Viterbese che potrebbe dare maggiore risalto al finale di ritorno di Coppa Italia, ma così facendo potrebbe rischiare di non ottenere una qualificazione ai prossimo play-off.”

“Il Bisceglie ha un impegno davvero arduo, visto l’andamento nell’ultimo periodo della Cavese, che si è dimostrata una formazione molto valida, che andrà in Puglia alla ricerca di punti vitali per raggiungere una sorprendente qualificazione ai play-off.”

Partita gagliarda – “Mi aspetto una partita gagliarda da parte di Piana, Cesaretti e Scarpa, che già la scorsa stagione con le loro prestazioni sono risultati positivi. Purtroppo quest’anno solo in un’occasione su sette ho potuto fare affidamento sulla coppia Cesaretti-Scarpa, che in partite del genere può fare la differenza.”

Il pubblico – “Il pubblico di Pagani in queste occasioni non ha fatto mai mancare il suo apporto, sono convinto che i tifosi faranno sentire il loro apporto alla squadra in una delle partite più delicate della stagione, come del resto fu la stessa nella doppia sfida con il Fondi.”

Futuro – “Si sta muovendo qualcosa, ci sono stati dei contatti, sono alla ricerca di un progetto che mi permetta di esprimere la mia idea di calcio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.