Fabio De Carne (club manager Monopoli) a ZC: “Emozione Catania: una grande vittoria di gruppo. La nostra risalita merito dello staff di Scienza”

Più di una partita, più di una vittoria. Monopoli-Catania è stata un’autentica esplosione di entusiasmo non soltanto per i protagonisti, autori di una indimenticabile ‘manita’, e per i tifosi della squadra, ma anche per tutti gli estimatori di un campionato di Serie C, che non finisce mai di stupire. Il Monopoli è una squadra dalle grandi risorse mentali, capace di affrontare le difficoltà e risalire con grande convinzione ed i risultati raggiunti lo stanno dimostrando.

Ai microfoni di ZonaCalcio è intervenuto in esclusiva il club manager del Monopoli Fabio De Carne, con il quale abbiamo commentato lo splendido 5-0 contro gli etnei e il momento vissuto dalla squadra.

Un’emozione che dura – “Emozioni e sensazioni belle, importanti, dopo questa vittoria dal risultato così largo, ma voglio sottolineare anche la prestazione di spessore dei ragazzi, è stata una grande vittoria del gruppo. Tutto lo staff si gode appieno questo 5-0 contro una squadra dal passato importante, l’ambiente è sicuramente euforico dopo aver passato un periodo un po’ negativo. Adesso, tutto quello che viene di bello è lecito goderselo.”

2018: una nuova spinta – “Il merito di questa ripresa va dato sicuramente all’avvento del nuovo staff tecnico. Sono stati bravi il direttore Pelliccioni con il presidente ad individuare una figura che potesse far ritornare la serenità e la giusta compattezza del gruppo, capace dopo un inizio pimpante di superare un momento difficile e ora tornare a primeggiare e dare le soddisfazioni che stiamo vedendo. Tutto questo non era facile, e va dato merito all’intelligenza del gruppo che ha voglia di prodigarsi per seguire le metodologie di Scienza, è stato un connubio e di conseguenza risultati parlano chiaro.”

Tutto più facile“Si è creato il giusto connubio di elementi, società, staff e squadra rendono tutto più facile con la loro partecipazione, navigando insieme nella giusta direzione. Lo scorso anno ero a Caserta, vengo quindi da un’esperienza comunque positiva e anche qui ho iniziato bene il percorso insieme a dei ragazzi che ti permettono di lavorare serenamente. Il giusto merito va dato anche a Beppe Scienza e al suo staff che sta traghettando la squadra verso una tranquilla salvezza. Conseguito questo obiettivo primario, si potrà poi pensare ad altro.

Siracusa – “Sarà un match tra due formazioni che stanno facendo bene. La preparazione della gara sicuramente il Mister non la modificherà rispetto alle scorse settimane. Archiviato il Catania, pensiamo adesso a questa partita che sarà fondamentale per il campionato del Monopoli per continuare a dar credito a quanto fatto di buono e sfruttare la scia di entusiasmo.”

Serie C: un laboratorio di idee“Condivido quanto espresso dal Presidente Gravina, la Lega Pro/ Serie C è davvero un laboratorio di idee. Lavoro da tempo nel Girone C che è abbastanza duro, ci sono più agonismo e più contatto con tifoserie, qui i giovani oltre alle loro qualità tecniche rafforzano aspetto l’aspetto caratteriale.”

Monopoli e i giovani – “Tanti giovani si stanno prodigando per causa del Monopoli, stanno partecipando in maniera attiva al risultato della società, abbiamo parecchi ‘96 e ‘97 che stanno contribuendo in maniera positiva. Anche loro sono i protagonisti un’alchimia importante.”

ZonaCalcio ringrazia Fabio De Carne, l’Area Comunicazione del Monopoli per la cortesia e la disponibilità. L’intervista, parziale o integrale, può essere riprodotta solo su autorizzazione della Direzione di ZonaCalcio. (photo credits Fabio De Carne)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.