Frisoli a ZC: “Neres giocatore dalle grandi potenzialità, buona l’intesa con Kluivert. Troppo alta la richiesta dell’Ajax”

Il calcio olandese regala sempre grandi talenti al calcio italiano, ed in particolare alla Roma. I giallorossi negli ultimi anni hanno chiuso numerosi colpi, da Strootman a Karsdorp, passando per l’ultimo arrivato Kluivert. Il ds Monchi non sembra però accontentarsi, e punta ad un giovanissimo talento dell’Ajax, parliamo di Neres.

Per parlare del classe ’97, abbiamo contattato in esclusiva per i microfoni di zonacalcio.net, Marco Frisoli, esperto di calcio olandese. Andiamo a scoprire quanto emerso dalle sue parole:

 

Neres – “Preso nell’estate del 2016 dall’Ajax, gioca in avanti ed in particolar modo sull’esterno, è un ala. Può giocare nel 4-3-3 e può giocare sia a destra che a sinistra. Inizialmente è stato utilizzato con il contagocce dagli olandesi, poi col passare del tempo ha avuto la possibilità di consacrarsi. Non segna tantissimo, ma predilige molto gli assist. Insieme a Kluivert è stato uno dei migliori nella rosa, nonostante il club abbia deluso le aspettative. Entrambi hanno poi avuto la capacità di togliere anche il posto a Younes.”

Scommessa“Un azzardo per la dirigenza dei Lancieri, siccome è stato il secondo acquisto più caro nella storia del club fino a quel momento.”

Costo elevato – “I 50 milioni chiesti sono davvero troppi, ma per quello che ha fatto fino ad oggi è una richiesta fuori mercato. Si dovrebbe arrivare ad un massimo di 20-30.”

 

ZonaCalcio ringrazia Marco Frisoli per la cortesia e la disponibilità. L’intervista, parziale o integrale, può essere riprodotta solo su autorizzazione della Direzione di ZonaCalcio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.