Giuseppe Volpecina a ZC: “Secondo posto e Coppa Italia? Il Napoli ha tutte le carte in regola”

Giuseppe Volpecina, ex terzino di Napoli, Palermo e Fiorentina, è intervenuto ieri sera in diretta telefonica sulle frequenze di Radio Stereo 5, durante la trasmissione ZonaCalcio, in onda tutti i giorni alle 20. “Sicuramente il Napoli ha tutte le carte in regola per il secondo posto in campionato ed anche per la Coppa Italia, nonostante debba recuperare il 3-1 dell’andata – ha affermato l’ex azzurro – e al San Paolo la Juventus può soffrire parecchio. In campionato sono 2 i punti di svantaggio dalla Roma ma il Napoli ce la può fare ad arrivare seconda e merita di andare direttamente in Champions. Sarebbe un peccato affrontare i preliminari. L’ultima parte dell’anno vede delle partite molto impegnative e sarà difficile”. Un pensiero anche per il centravanti del Napoli, Pavoletti: “A primo impatto dopo l’infortunio non sarà stato semplice per lui, ma è un ragazzo che non demorde ed ha le qualità”.

Dei recenti rumors su rinnovi e mercato Volpecina dice: “Mertens? Non bisogna assolutamente perderlo, non è solo un grande centravanti in questo ruolo ma anche un grande esterno, non dimentichiamolo. Non credo andrà via, non ci abbandonerà. Sono sicuro che si troveranno gli accordi sia con lui che con Insigne, non bisogna perdere il meglio”. E infine un pensiero su episodi, strutture e sul futuro del calcio: “Gli episodi? Se una squadra è nettamente superiore all’altra non contano, se si è alla pari condizionano tanto. Sulle strutture si sa, siamo molto indietro e la Juve è avanti, bisogna dirlo e si sa. Il Napoli è una squadra più giovane ma si sta organizzando. Quanto alle scuole calcio il discorso sarebbe lungo, il calcio italiano dovrebbe ristrutturarsi, siamo indietro e c’è da fare parecchio”.

Si ringrazia Giuseppe Volpecina per la cortese disponibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.