Laezza a ZC: “Mi aspetto un progetto ambizioso, con la Sicula ho realizzato un buon campionato. Bianco e Torrente tecnici che mi hanno dato tanto. Reggina piazza che vive di calcio”

Giuliano Laezza è un difensore dal sicuro affidamento, un vero punto di riferimento per le varie retroguardie che hanno potuto contare sulle qualità, un giocatore che spesso, inoltre, si fa rispettare anche nell’area di rigore avversaria.

In esclusiva a ZonaCalcio.net è intervenuto Giuliano Laezza, il quale ai nostri microfoni si è soffermato sul suo futuro e su tanto altro, ecco quanto emerso:

La stagione – “E’ stata una stagione positiva, credo che abbiamo realizzato un buon campionato, caratterizzato però da alcuni alti e bassi, ovviamente in tal senso si poteva fare un qualcosa in più.”

Futuro – “Mi aspetto un progetto ambizioso, valuterò con attenzione le varie offerte che arriveranno.”

Abolizione delle liste – “E’ stata una svolta importante, nel calcio deve giocare chi merita, in questo modo allenatori e dirigenti non saranno costretti a fare calcoli.”

Torrente e Bianco – “La presenza di Torrente è risultata molto importante per me, come del resto ho instaurato un bellissimo rapporto con Bianco, che ancora oggi sento, mi ha aiutato tanto.”

Girone meridionale – “Il girone meridionale la prossima stagione sarà di altissimo livello, difatti per ottenere una salvezza tranquilla sarà necessario allestire organici di spessore.”

I duelli – “Sono un difensore battagliero e mi piace duellare con i miei diretti avversari, sicuramente affrontare Nzola ed Evacuo è stato davvero entusiasmante.”

La partita – “Pur non ottenendo un risultato positivo, in casa con il Catania credo di aver offerto un’ottima prestazione.”

Reggina – “Mi sono trovato bene in tutte le piazze in cui ho giocato, ma sinceramente a Reggio Calabria ho provato delle sensazioni uniche, parliamo di una realtà che vive di calcio.”

Il gol – “Mi sta andando bene dal punto di vista realizzativo, è sempre una bella soddisfazione anche per un difensore trovare la via del gol.”

I tecnici – “Con tutti i tecnici ho avuto un ottimo rapporto, ma in particolare modo ho apprezzato l’esperienze con Diana, Bianco e Torrente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.