Mastrogiovanni a ZC: “Virtus Cilento progetto importante, in squadra con calciatori di esperienza. Sogno il professionismo”

La redazione di ZonaCalcio ha avuto il piacere di intervistare Francesco Mastrogiovanni, giovanissima promessa classe 2002, autentico  mattatore in Promozione con la bella realtà della Virtus Cilento. Con Mastrogiovanni, nella rappresentanza campana della nazionale under 19, ci siamo soffermati sulla sua bellissima esperienza calcistica del talento cilentano e non solo. Ecco le sue parole ai nostri microfoni.

Esperienze  – Sono davvero contento di essere in squadra con giocatori di valore e di grande spessore tecnico ed umano, che per giunta già si sono imposti ad alti livelli. Da loro apprendo sempre e per me rappresentano un esempio. Cito Tesoniero, Manzillo, Sene, Cammarota che vantano esperienze importanti.

Professionismo – Normale sognare il professionismo più avanti. L’esempio di Di Lorenzo calza tantissimo, non bisogna mollare mai.

Imparare – Noi che veniamo direttamente dalle giovanili abbiamo imparato tanto, ho trascorso tre anni negli under della Salernitana dove sono riuscito a migliorare aspetti calcistici e tattici. I mister sono davvero preparati ed è un percorso diverso rispetto alle scuole calcio, che già ti catapulta nel professionismo.

Idoli – Il mio idolo è Ronaldo. Se poi dobbiamo parlare di ruolo, penso ad Insigne che gioca esterno a sinistra, rappresenta un punto di riferimento visto come lo stesso sia formato attraverso la gavetta con le esperienze di Foggia e Pescara prima di imporsi nel suo Napoli.

Campani – In Campania vi sono calciatori fortissimi sia tecnicamente che mentalmente, che affrontano campionati duri. Non dimentichiamo che la testa fa davvero differenza, un aspetto fondamente che reputo più importante delle stesse capacità tecniche, che possono emergere solo se accompagnate da una certa forma mentis

Calcio cilentano  – C’è una rappresentativa di tifosi della Virtus che ci sostiene sempre e sono davvero calorosi. Con loro ho un rapporto semplice. Tante cilentane stanno facendo bene come S. Maria in eccellenza, che potrà sicuramente crescere,  così come il Gelbison.

Mondo Virtus – Siamo primi in questo momento. Il progetto è importante, parliamo di una società costituita da brave persone, che è riuscita a mettere su un’ottima compagine ad un anno dalle selezioni. Stiamo andando benissimo e puntiamo all’Eccellenza.

Zonacalcio ringrazia Francesco Mastrogiovanni e la Virtus Cilento per la cortesia e la disponibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.