Raffaele Biancolino a ZC: “L’Avellino può arrivare a giocarsela ai playoff, mi aspetto determinazione contro il Catania. L’obiettivo del mio Carotenuto…”

Per analizzare l’attuale situazione dell’Avellino e l’imminente match contro il Catania, la redazione di ZonaCalcio.net ha intervistato in esclusiva l’ex attaccante Raffaele Biancolino, bomber profondamente legato alla maglia biancoverde e attuale allenatore del Carotenuto.

Ecco quanto dichiarato ai nostri microfoni:

Arrivati alla 20esima giornata del campionato, cosa pensa del percorso degli irpini? Fin dove può arrivare questa squadra? “Nonostante tutto, se lavora con tranquillità e giuste motivazioni, la squadra secondo me se la può giocare arrivando ai playoff”.

Tra qualche ora Catania-Avellino. Cosa si aspetta da questo match? “Oggi si affronta una grande squadra, una grande piazza, un blasone formato da calciatori che possono vincere il campionato. Mi aspetto un Avellino cinico e determinato in campo, poiché sono consapevoli dell’importanza della gara”.

Capitolo Capuano. Cosa pensa del lavoro da lui svolto finora? Ha bisogno di qualche nuovo innesto dal mercato? “Si, numericamente sì. A Capuano servono nuovi elementi per chiudere quelli che sono i buchi lasciati da qualche infortunato, o da giocatori in partenza. L’allenatore e i due direttori sportivi sanno di cosa ha bisogno la squadra”. 

Un grande attaccante come Felice Evacuo può essere un valore aggiunto nella rosa? 

“Tanto. Non sono io a scoprire la qualità di Felice, anche se lo conosco fin da quando era piccolo. L’ho visto crescere, migliorare, diventare uomo, grande. Per me può fare bene sia all’Avellino, sia in qualsiasi altra squadra appartenente a questa categoria. Ovviamente può dare tanto ma tanto di più con i biancoverdi”.

Il presente. Qual è l’obiettivo del suo Carotenuto?  

“L’obiettivo principale è quello di fare bella figura. Noi siamo partiti per arrivare ad una salvezza tranquilla e ci stiamo riuscendo, adesso tutto quello che arriva è tanto di guadagnato. Nel mese di dicembre abbiamo fatto qualche acquisto per provare a fare qualcosa in più, stiamo ottenendo buoni risultati e andremo avanti fino alla fine. Poi tireremo le somme…”.

La redazione di Zonacalcio ringrazia il signor Biancolino per la cortesia e disponibilità.

L’intervista può essere riprodotta, parzialmente o integralmente, solo su autorizzazione della Direzione di ZonaCalcio. 

 

Caterina Pullia

Nata nel marzo 1999 a Lamezia Terme, studia "Comunicazione, tecnologie e culture digitali" all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Scrive di calcio e di Juventus, a cui è fortemente legata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.