Simone Lo Schiavo a ZC: “La Vibonese vuole fare un campionato all’altezza. Melillo, Camilleri, Finizio e Scaccabarozzi grandi colpi. Reale l’interesse per Ripa”

La Vibonese è ritornata con grande stile nel campionato che merita, dimostrando di essere una delle compagini più solide e serie della categoria. In tal senso, il direttore sportivo Simone Lo Schiavo sta allestendo una rosa all’altezza puntando su molti profili interessanti che a Vibo Valentia potrebbero trovare l’ambiente giusto per la loro definitiva consacrazione.

In esclusiva a ZonaCalcio è intervenuto Simone Lo Schiavo, il quale ai nostri microfoni si è soffermato sulle operazioni concluse dalla Vibonese, sugli obiettivi stagionali del club e su tanto altro.

La stagione scorsa – “E’ stata una grande stagione, abbiamo ottenuto sul campo quanto c’era stato tolto, dimostrando una grandissima coesione e non solo con la squadra, ma con l’intera città, che ci hanno fatto sentire il proprio apporto. Solo un grande gruppo poteva recuperare 13 punti ed ottenere la promozione.”

Lavoro – “L’ultima stagione personalmente ritengo sia stata importantissima, visto che ho dovuto lavorare meticolosamente operando tra under e over, in tale senso anche per me è stato determinante l’anno scorso.”

Mercato e obiettivi – “Stiamo operando sul mercato cercando profili interessanti che possano trovare a Vibo l’ambiente ideale per fare il salto definitivo di qualità. In tal senso sono arrivati Scaccabarozzi, Finizio, Camilleri e Melillo. Vogliamo fare un campionato all’altezza, cercando di raggiungere il prima possibile la salvezza.”

Scaccabarozzi – “Scaccabarozzi ha dimostrato un grandissimo potenziale, visto che a soli 16 anni all’Olginatese già era in grado di fare la differenza. Non è un caso che sia stato richiesto in passato da club di A e di B, crediamo ciecamente in lui, infatti l’abbiamo preso in prestito con diritto di riscatto.”

Finizio –  “Finizio era un calciatore molto richiesto, nonostante sia un classe ’92 è ancora giovanissimo, ma vanta già tantissime esperienze con campionati importanti alle spalle.”

Viscovo – “E’ un altro ragazzo che ha sfiorato la Serie A, da noi può crescere per poi ritornare nei grandi palcoscenici, in tal senso verrà affiancato dal nostro veterano Mengoni.”

Camilleri – “Si narra che Abramovich si sia recato al Sant’Agata direttamente con l’elicottero per questo ragazzo, dopo l’esperienza inglese il calciatore ha potuto confrontarsi con l’ambiente Juventus, dove ha collezionato due presenze in Europa League. Lo reputo un grande colpo e sono convinto che dai potrà fare un ulteriore salto di qualità.”

Melillo – “Abbiamo tanta fiducia in Ezequiel Melillo, prodotto del vivaio del Racing, che sicuramente ha le qualità per imporsi in Lega Pro.”

Prezioso – “Uno dei migliori tra i ’95-96 del Napoli, i cui piccoli infortuni non hanno permesso di esplodere. Un giocatore che meriterebbe grandi categorie e che può mostrare tutto il suo potenziale a Vibo”.

Regole – “Reputo la regola degli under davvero troppo restrittiva in Serie D, visto che non è facile trovare tanti ragazzi in grado di essere già pronti per un campionato dilettantistico.”

Ripa – “E’ un giocatore che ci interessa, parliamo di un centravanti straordinario, che ci farebbe piacere portare a Vibo, ovviamente abbiamo intavolato un discorso con il suo agente e con il Catania, ma ci devono essere le condizioni per acquistarlo.”

Segreto – “Il segreto della Vibonese è di non fare il passo più lungo della gamba, facendo delle scelte oculate, cercando di operare nel modo giusto e gettando le basi per un progetto duraturo.”

Seconde squadre – “Non sono convinto che le seconde squadre possano essere la soluzione dei problemi del nostro calcio, con loro inserimento in C si andrebbe a perdere quel sano campanilismo che ha sempre caratterizzato la categoria, credo che i tifosi siano attratti nel vedere derby storici che hanno reso speciale questo campionato.”

ZonaCalcio ringrazia Simone Lo Schiavo per la cortesia e la disponibilità. La riproduzione dell’intervista totale o parziale è consentita solo su autorizzazione della Direzione di ZonaCalcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.