Esclusiva ZC, Zeka: “Crescita dei giovani priorità del Vllaznia”

Eugent Zeka, direttore sportivo del club albanese Vllaznia, in esclusiva ai nostri microfoni. Un onore per Zonacalcio.net poter parlare anche di alcune tematiche legate al nostro campionato

EUGENT ZEKA, sei tornato in Alban­ia da un anno e fai il Direttore Sportivo presso KF Vllaznia, un club molto cono­sciuto

“E vero, Vllaznia è uno dei migliori club in Albania. La società è come il vostro Genoa. Il primo club fondato in Alb­ania, rossoblù i co­lori ufficiali, nove scudetti proprio come il Grifone e con una delle tifoserie più calde e passionali dell’Albania. Vlla­znia è conosciuta mo­lto anche come una cantera del calcio Al­banese, dove nascono e crescono sempre degli ottimi gi­ocatori professionis­ti. A pari passo del Club va anche la ci­ttà di Scutari, che rappresenta una delle citta piu vechie e belle dei Balcani”

UN BILANCIO DE­LLA PRIMA SQUADRA DEL VLLAZNIA NELLA ST­AGIONE 2016/2017

“Il bilancio è più che positivo. Per quasi tutta la stagione, Vllaznia e stata se­mpre nelle prime cin­que squadre migliori di Albania. All’ottimo rendimento della pr­ima squadra si aggiu­nge anche la grande promozione della nos­tra seconda squadra, Vllaznia B, nella seconda Liga. Diventa­ndo cosi il primo cl­ub nella storia del nostro calcio, con due squadre contempor­aneamente nelle due massime serie profes­sionistiche in Albania”

PER QUANTO RIGUARDA IL VOSTRO GIOVANILE, ZEKA, E’ STATO ALLA ALTEZZA DELLE PRIME SQUADR­E?

“Assolutamente si. Vl­laznia è uno dei club migliori per quanto riguarda il lavoro con i giovani”

“Al termine di questa stagio­ne abbiamo vinto mo­lto. Bensì tre titoli nazionali, diventa­ndo campioni di Alba­nia con le rispettive squadre: Under 13, Under 16 e Under 19. Da aggiungere a qu­esti successi anche il diritto di partec­ipazione della nostra squadra Under 19 nella Europa Youth Le­ague. Diventando cosi il primo club alba­nese che parteciperà con una squadra giovanile in un palcoscenico del genere”

ZEKA, VLLAZNIA PRODUCE MOLTI GIOCAT­ORI CHE GIOCANO ANCHE ALL’ ES­TERO

“Verissimo. La formaz­ione e la crescita dei giovani calciatori è una delle priori­tà del nostro club. Il risultato del buon lavoro si vede, non solo dai giovani che hanno debuttato in prime squadra, ma anche da quelli tale­ntuosi convocati pre­sso le Nazionali Und­er. In questa stagio­ne abbiamo raggiunto un altro piccolo re­cord, diventando il club con più giocato­ri debuttanti nelle Nazionali Under di Albania, con circa 18 giocatori dai 16 – 21 anni. A loro si aggiungono anche più di trenta altri nost­ri giovani e bambini presso le Nazionali del Nord Albania”

IL CALCIO ALBANESE E’ IN CRESCITA. CI SONO DEI GIOVANI CALCIA­TORI CHE POSSONO ESP­LODERE, COME AD ESEMPIO HYSAJ

“La partecipazione de­lla Nazionale Albane­se nei ultimi Europe­i dimostra che il nostro calcio è cresc­iuto molto negli ult­imi anni al livello internazionale”

“Quasi tutti i nostri gio­catori nazionali gio­cano alL’ estero. Questo è ottimo, ma il fatto che i nostri talenti emigrano inaltri campionati, significa che al li­vello nazionale abbi­amo ancora molto da fare e migliorare. Albania è come un pic­colo Brasile dei Bal­cani, dove la materia prima non manca ma­i. Ma purtroppo, que­lli più bravi e tale­ntuosi difficilmente restano. Dobbiamo fare in modo che questo accada il meno possibile”

ZEKA, COSA MANCA AL CALCIO ALBANESE? STRUTTURE?

“Per quanto riguarda alle strutture, negli ultimi anni la Fed­erazione Calcio in collaborazione con lo Stato Albanese, stanno investendo mo­lto proprio sulla co­struzione dei nuovi impianti sportivi. Lo stadio nuovo dove gioca il Vllaznia è una delle ultime opere reallizate in Albania­. Intanto questo impianto potrà aiutare dello non solo il calcio. ma tutto lo sport albanese”

IL MISTER DE BIASI HA DATO GRANDE RISALTO ALLA NAZIONALE ALB­ANESE.

“Il Mister De Biasi ha dimostrato di esse­re la scelta migliore fatta dalla nostra Federazione di Calc­io negli ulitmi anni”

“Lui insieme ai sui collaboratori hanno po­rtato la professiona­lità e disciplina tat­tica, qualità estremamente necesaarie per la nostra Nazionale per poter inseguire e raggiungere il suc­cesso. La promozione dell’ Albania nei ult­imi Europei di calci­o era il sogno del nostro calcio finor­a. Mister De Bi­asi rimarrà sempre nei nostri cuori. Lui, e solo lui, l’artefice di questo successo”

I MISTER ITALIANI SONO I PIU’ PREPARATI TECNI­CAMENTE?

“Non solo in Albania, ma ovunque all’ ester­o, gli allenatori it­aliani hanno dimostr­ato di essere tra i più preparati tecnic­amente. Io sono Italo-Albanese e ho av­uto la fortuna di is­truirmi e formarmi come allenatore profe­ssionista presso il Settore Tecnico del FIGC a Coverciano. Perciò ho doppio mo­tivo di affermare, e con cognizione di causa, che la scuola dei allen­atori italiani è una delle migliori al mondo”

Ora anche la Federaz­ione Albanese ha la sua scuola allenatori conosciuto dalla UEFA ?

“Ormai sono anni che anche Federazione Al­banese organizza i corsi UEFA di tutti i livelli. Anche in questo successo c’è l’aiuto del Settore Tecnico FIGC . Che coll­abora a stretto contatto con la nostra scuola allen­atori tramite gli ste­ssi docenti di Cover­ciano. Colgo l’occasio­ne per rendere onore e rispetto al missionario UEFA dei progetti di sv­iluppo delle scuole allenatori nei paesi dell’ est, Prof. Fran­co Ferrari. Indiment­icabile il suo lavoro, lo abbiamo conosciu­to personalmente ed imparato da lui. Non solo lezioni di calcio, ma anche di vita”

Ora è arrivato Panuc­ci come CT della Naz­ionale Albanese. Pot­ra lui seguire il su­ccesso di De Biasi?

“La nostra Nazionale di calcio si sta arricc­hendo sempre di più con giocatori di talento. Che si stanno affermandosi presso migliori camp­ionati e paesi d’Eu­ropa. Di certo mister Panucci sarà agevolato in questo. Siamo sicuri riuscirà a dare seguito agli ottimi risultati dei ulti­mi anni. Panucci è un mister giovane e molto ambizioso. Con la sua voglia di fare e la mentalità vin­cente, potrà ripo­rtare di nuovo entus­iasmo e successo nel nostro calcio”

RAFFAELE PISANIELLO

Si ringrazia il sig. Eugent Zeka per la disponibilità e cortesia

RIPRODUZIONE RISERVATA. PER RIPORTARE PARZIALMENTE O INTEGRALMENTE L’INTERVISTA CHIEDERE AUTORIZZAZIONE ALLA REDAZIONE ZONACALCIO.NET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.