Uefa: le partite riprenderanno a giugno?

Oggi c’è stato un meeting in videoconferenza tra la Uefa e le 55 federazioni nazionali.

Le parti stanno cercando di trovare la soluzione giusta, per l’eventuale ripresa di campionati e coppe europee. Sicuramente non si tornerà in campo prima di maggio e la Uefa si sarebbe detta disposta a spostare Champions ed Europa League a luglio.

Questo però è solo un piano provvisorio, perché la decisione finale spetta al Comitato Esecutivo. Infatti la Serie A, come la Liga, difficilmente potranno essere portati a termine entro il 31 luglio.

La UEFA poi ha rinviato per la seconda volta i playoff di Euro 2020, per il Coronavirus. Annullata anche la finestra delle nazionali prevista a giugno.

Ora bisognerà attendere l’evolversi della situazione ma da quando filtra dal meeting, le parti devono ancora trovare una decisione concreta.

Antonio Brandimarte

Ho 20 anni e sono diplomato in ragioneria. Studio scienze della comunicazione presso l'università della Calabria. Il mio obiettivo è quello di diventare giornalista sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.