Inter: la Champions dei rimpianti

L’Inter in casa perde per 1-2 contro il Barcellona e i rimpianti sicuramente non mancano.

Alla fine pesa tanto la sconfitta in Germania contro il Borussia Dortmund. I nerazzurri ora scivolano in Europa League, una competizione che possono provare a vincere.

L’Inter parte bene ma i blaugrana vanno in vantaggio al 23′ con Carlos Perez. I giocatori però non si arrendono e nel finale Lukaku calcia di destro e batte Neto.

Nella seconda frazione la squadra di Conte cerca la seconda rete ma in due occasioni il gol viene annullato per fuorigioco. Ansu Fati al 86′ entra e segna, spegnendo le speranze dei nerazzurri.

Per il secondo anno consecutivo l’Inter non riesce a passare il girone e dovrà reagire subito in campionato contro la Fiorentina.

Antonio Brandimarte

Ho 20 anni e sono diplomato in ragioneria. Studio scienze della comunicazione presso l'università della Calabria. Il mio obiettivo è quello di diventare giornalista sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.