Uno straordinario Ronaldo abbatte l’Atletico. Tripletta del portoghese e finale ad un passo per il Real Madrid

Si è giocata questa sera la prima semifinale d’andata della Champions League. Il Real Madrid ha battuto l’Atletico in un derby tutto spagnolo al Santiago Bernabeu. Il risultato finale recita infatti 3-0 in favore delle Merengues. Un successo importante che permette ai Blancos di guardare alla partita del ritorno con estrema tranquillità. Andiamo però a vedere nel dettaglio cos’accaduto durante i novanta minuti.

PRIMO TEMPO – Partono meglio i padroni di casa che al sesto minuto hanno una grande chance per passare in vantaggio. Un tiro di Carvajal viene respinto male da Oblak, sulla ribattuta arriva veloce Benzema che però non riesce a ribadire il pallone in rete. Questo è il preludio di una rete che arriva poco dopo. Ronaldo si fa trovare pronto su un pallone alto e di testa trova il gol che vale l’1-0. Per il portoghese si tratta del 33esimo gol stagionale. Nel giro di 120 secondi accade poi di tutto al Santiago Bernabeu. Prima Varane sfiora il raddoppio, e poi Gameiro, su una palla persa dal Real, si trova davanti a Navas, ma si fa ipnotizzare dal portiere avversario. La squadra allenata da Zidane riesce però ad esprimersi meglio e con una rovesciata di Benzema potrebbe trovare il doppio vantaggio alla mezz’ora.

SECONDO TEMPO – Ripresa che è molto meno scoppiettante rispetto ai primi 45 minuti. Ad animarla è il solito Cristiano Ronaldo, il quale segna il gol che chiude la pratica Atletico. Il quattro volte vincitore del Pallone D’Oro lascia partire un bolide dal limite dell’area che s’infila alla destra di Oblak. Non finisce qui però il suo show personale perché c’è anche la terza rete per lui che si porta il pallone a casa. Con questa marcatura gli ospiti tirano i remi in barca e la gara si conclude senza troppi patemi.

Per il Real Madrid si tratta di un successo che lo proietta già alla finale di Cardiff, per il Cholo Simeone l’ennesima delusione. Una squadra, la sua, che arriva sempre ad un passo dal trionfo europeo, ma cade sempre sul più bello. Ora al Vicente Calderon ci vorrà una vera e propria impresa per sperare di passare il turno.

 

Tabellino:

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal (46′ Nacho), Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco (68′ Asensio), Benzema (78′ Lucas), Ronaldo. All: Zidane
Atletico Madrid (4-3-1-2): Oblak; Lucas Hernandez, Savic, Godin, Filipe Luis; Koke, Saul Niguez (58′ Gaitan), Gabi; Carrasco (68′ Correa); Griezmann, Gameiro (57′ Torres). All: Simeone

Marcatori: 10′ Ronaldo, 73′ Ronaldo, 86′ Ronaldo

Ammonizioni: Isco – Koke, Niguez, Savic

Espulsioni:

 

Arbitro: Atkinson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.