Europa League, romane disastrose: Lazio appesa ad filo, la Roma cade in extremis

Si complica maledettamente la situazione per la Lazio in Europa League. I biancocelesti hanno incassato il gol del 2-1 da Ntcham in pieno recupero e la conseguente sconfitta porta ai laziali appesi ad un filo. Ad inguaiare ulteriormente Immobile e compagni, la vittoria del Cluj sul Rennes. Per la qualificazione, infatti, servirà vincere le prossime due gare e sperare che i rumeni non facciano punti.

Per la Roma sembrava una serata diversa. Dopo una gran reazione nella ripresa e aver raggiunto il pari meritatamente, nel quinto e ultimo minuto di recupero Marcus Thuram di testa gela i giallorossi. La squadra di Fonseca adesso non ha più il destino nelle proprie mani. Raggiunta dal Borussia M’gladbach e scavalcata per scontri diretti e adesso dovrà andare in casa della capolista Basaksehir. Brutta serata per le due italiane che rischiano entrambe di dire addio troppo presto ad una competizione che da anni vede le nostre squadre prenderla sottogamba.

 

Antonio Barbato

Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione presso il dipartimento di Scienze Sociali della Federico II di Napoli. Ho conseguito un attestato di frequenza per il corso base di giornalismo, presso il centro di documentazione giornalistica di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.