La magia di Insigne, la perla di Caputo… i goal del weekend

Si è chiuso un altro weekend di calcio, italiano e internazionale. Tanti gol e tanto spettacolo, andiamo a vedere quali sono stati i capolavori del weekend.

JUVENTUS – TORINO 4-1: la punizione di Cristiano Ronaldo

Come non premiare il primo gol su punizione, dopo tanti tentativi, di CR7 con la maglia della Juventus. Il portoghese si sblocca su calcio piazzato battendo Sirigu con un destro che si infila sotto la traversa.

SASSUOLO LECCE 4-2: il pallonetto di Ciccio Caputo

Ennesimo gol della stagione di Ciccio Caputo, il 15mo, che sblocca il match tra Sassuolo e Lecce. Il centravanti, imbeccato ottimamente da Locatelli sul filo del fuorigioco, batte Gabriel con un tocco morbido di sinistro.

NAPOLI – ROMA 2-1: il destro a giro di Insigne

Torna al gol Lorenzo Insigne, e lo fa alla sua maniera. Il capitano del Napoli con un magnifico destro a giro regala ai suoi un’importantissima vittoria contro la Roma che li proietta al quinto posto in classifica.

VILLARREAL – BARCELLONA 1-4: tacco di Messi e pallonetto di Griezmann

Torna ad incantare il Barcellona, dopo due pareggi consecutivi i blaugrana vincono 1-4 in casa del Villarreal. Il gol più bello della serata è senza dubbio quello di Antoine Griezmann. Il francese, dopo le polemiche degli ultimi giorni, spegne tutte le critiche con un bellissimo gol che chiude i conti già nel primo tempo. Il tacco di Messi a liberarlo è sontuoso, così come il tocco sotto di sinistro di Griezmann che con una carezza al pallone supera Asenjo e continua a far sperare il Barcellona per la Liga.

Credit: Canale Youtube Serie A; Canale Youtube DAZN Italia.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.