Estero, la Bundesliga controcorrente: le big inseguono!

A differenza degli altri campionati europei, dove le vette delle classifiche sono occupate dalle big, a dominare in Bundesliga è al momento il Borussia Mönchengladbach, club che lo scorso anno chiuse al quinto posto, precisamente a -23 dai Campioni di Germania.

Stiamo parlando di un gruppo molto compatto che, a parte le due sconfitte con il Dortmund in campionato e in coppa, non ha mai perso dopo la batosta (4-0 casalingo contro il Wolfsberger) in Europa League. Venticinque punti in undici giornate, più quattro sulle inseguitrici e una difesa di ferro per la squadra del basso Reno, che ora sogna e pure in grande.

Pur elogiando i bianconeroverdi, bisogna prendere in considerazione anche le situazioni delle compagini avversarie: il Bayern Monaco, infatti, non ha iniziato al meglio la stagione ed ha già cambiato allenatore. Attualmente i bavaresi sono secondi insieme a Lipsia e Friburgo, ma godono di un giocatore sensazionale in squadra: Robert Lewandowski. Nonostante l’avvio stentato della squadra, il numero 9 continua a segnare senza sosta e consecutivamente (ventidue reti in 16 partite, una media di un gol ogni 67 minuti).

Mancanza di continuità invece per il Borussia Dortmund, che alterna vittorie a pesanti sconfitte (in campionato come in Champions League) e condivide il sesto posto con lo Schalke 04, in un periodo caratterizzato da risultati poco entusiasmanti.

 

Caterina Pullia

Nata nel marzo 1999 a Lamezia Terme, studia "Comunicazione, tecnologie e culture digitali" all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Scrive di calcio e di Juventus, a cui è fortemente legata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.