Juventus, emergenza terzini: come sarà gestita la situazione?

In casa Juve tiene banco la questione relativa ai terzini. Con Danilo e De Sciglio, i quali ritorneranno solamente dopo la sosta delle Nazionali a causa dei rispettivi infortuni e il viaggio di Alex Sandro in Brasile per la scomparsa del padre a cui il brasiliano era molto legato, Sarri non ha praticamente in rosa terzini di ruolo. L’unico, adattato, è Cuadrado: il colombiano infatti nel corso di questa stagione si sta disimpegnando discretamente in quella posizione. Ma come sarà gestita la situazione, in vista delle gare contro Spal, Bayer Leverkusen e Inter? 

Una cosa è certa: la dirigenza bianconera non interverrà sul mercato, anche perchè gli infortuni di Danilo e De Sciglio non preoccupano per niente e tra un paio di settimane saranno a completa disposizione. Nel prossimo match di campionato, stando soprattutto a quanto dichiarato dal tecnico Sarri in conferenza, non sarà utilizzata certamente la difesa a tre. Confermata dunque la linea a quattro con Cuadrado che agirà sulla corsia laterale destra, mentre a sinistra è escluso l’impiego di Demiral, così come eventualmente quello di Emre Can. Probabilmente sarà convocato il giovane Beruatto, ma difficilmente sarà schierato dal primo minuto. Al momento infatti la strada più percorribile, anche se abbastanza rischiosa, è quella che porta a Matuidi: la sua fisicità e la sua dinamicità sembrerebbero essere la soluzione più credibile.

Felice Allocca

Nato ad Avellino nell'ottobre del 1996. Studente presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Aspirante giornalista sportivo, collabora con il portale Zonacalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.