Juventus, la rinascita di Alex Sandro

La scorsa stagione sembrava un lontano parente di quello ammirato i primi tempi in bianconero. Quest’anno invece, Alex Sandro sembra tornato ai fasti di un tempo, tanto da diventare imprescindibile per il gioco e le tattiche del tecnico Massimiliano Allegri. Proprio ieri il brasiliano, ha smentito alcune voci su una sua possibile partenza, spiegando di non aver mai pensato di lasciare il club Torinese. Sarà stato forse “l’effetto Ronaldo” a dare nuova linfa al brasiliano e a tanti altri componenti della rosa?
Può darsi, ma non solo. Forse si tratta solo della consapevolezza acquisita dall’intera rosa di essere entrata stabilmente nell’elite del calcio europeo, e che mai come quest’anno, può puntare alla tanto sognata coppa dalle grandi orecchie che ormai manca a Torino da circa 22 anni, dal lontano 1996.. l’ultima “notte magica” della storia Juventina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.