Ligue 1, Glik-Fabinho: il Monaco non molla la vetta, sbancata Guingamp 1-2

Colpo Monaco in Bretagna: la squadra di Jardim doveva rialzarsi dopo il pirotecnico ko di Manchester anche per rispondere alla vittoria del Nizza di ieri sera. A stendere il Guingamp ci hanno pensato Glik e Fabinho, al termine di una partita in bilico fino alla fine.

Avvio tutto dei padroni di casa, con Salibur che calcia fuori di poco a Subasic battuto. I monegaschi reagiscono, aumentando la pressione dopo i primi quindici minuti e sbloccando la gara al 24′. Su punizione dalla trequarti di Lemar, una deviazione spiazza la difesa rossonera ma non Kamil Glik, che insacca in spaccata sul secondo palo. La partita continua ad essere appannaggio della capolista, che va più volte vicina al raddoppio nel corso del primo tempo con Tourè e soprattutto con Falcao, pericoloso in acrobazia.

Il copione non cambia nella ripresa: il predominio territoriale degli ospiti è netto ma il Guingamp non cede e rimane in corsa. Diallo sfiora il pari su azione d’angolo, allora Jardim corre ai ripari e getta nella mischia Mbappe. La mossa paga: il gioiellino dell’Under-19 francese prima chiama Johnsson a una parata non semplice, poi, lanciato a rete, viene steso dallo stesso portiere avversario. Rigore solare che Fabinho trasforma col cucchiaio. Il Guingamp non molla e al 90′ la sventola di Didot dal limite piega le mani a Subasic, rimettendo tutto in discussione. Nei minuti di recupero però il Monaco non rischia più nulla portando così a casa una vittoria davvero pesante, arrivata al termine di una prestazione meno sfavillante ma più concreta di altre volte. Il piccolo Principato guarderà tutta la Francia dall’alto in basso ancora per un altra settimana.

TABELLINO:

GUINGAMP (4-3-3): Johnsson; Marcal, Sorbon, Kerbrat, Ikoko; Didot, Deaux (dal 46′ Mendy), Diallo; Salibur (dall’83’ De Pauw), Briand, Coco (dall’83’ Benezet). All. Kombouare.

MONACO (4-4-2): Subasic; Tourè, Glik, Jemerson, Sidibe; Silva, Fabinho, Moutinho, Lemar (dal 74′ Mbappe); Germain (dal 74′ Bakayoko), Falcao (dall’83’ Carrillo). All. Jardim.

Marcatori: 24′ Glik, 86′ rig. Fabinho, 90′ Didot (G)

Ammoniti: Ikoko, Johnsson, Didot (G); Fabinho, Sidibe (M).

Francesco Gottardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.