Mertens, spuntano cifre e tempi del rinnovo

Il valore di Dries Mertens non è noto da poco, ma quest’anno in seguito all’infortunio dell’attacante polacco sta dimostrando di essere il sostituto perfetto di Arkadiusz Milik. L’accordo del folletto belga con il Napoli scadrà nel 2018, e perciò è sempre più vicino al rinnovo con la squadra partenopea.

Il manager di Mertens ha incontrato Cristiano Giuntoli per un  prolungamento del contratto almeno fino al 2021 sulla base di un ingaggio di 2,5/3 milioni a stagione più una serie di bonus legati ai risultati e al rendimento del giocatore con l’inserimento di una clausola per la cessione all’estero a cifre diverse, per l’Europa dai 45 ai 65 milioni e per la Cina 75 milioni. Cifre importanti, che premiano il rendimento da top player dell’attaccante e che non vogliono far vivere in casa Napoli il caso di Higuain. L’appuntamento per la firma è fissato per marzo, quando Aurelio De Laurentiis tornerà da Los Angeles. Ma ormai è cosa fatta. Problemi non dovrebbero esserci, perché Mertens è innamorato di Napoli e non ha alcuna intenzione di andare via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.