Napoli, bisogna crederci ancora: ora è vietato sbagliare!

Napoli credici ancora!

Dopo la sconfitta in casa contro la Roma e il pareggio contro l’Inter, la vittoria di ieri della Juventus è stata per il Napoli come un fulmine a ciel sereno. I partenopei sono così passati nel giro di due settimane da +4 a -4 in classifica rispetto ai bianconeri.

E’ proprio in primavera che la Juventus sembra essere esplosa, rinata. Rinata sempre in senso lato in quanto è risaputo il valore della squadra di Allegri non soltanto da anni in Italia ma anche in Europa. Allora, se questi sono i ritmi della vecchia Signora, il campionato si può dire concluso?

I primi a rispondere di no sono ovviamente i tifosi azzurri, che quest’anno più che mai sperano nel Campionato ma anche lo spogliatoio partenopeo. Sono proprio i ragazzi di Sarri a credere nel patto fatto l’anno scorso a fine stagione. A crederci più di tutti è il leader Pepe Reina, anche se l’anno prossimo andrà al Milan.

Quindi, non bisogna dare nulla per scontato e godiamoci queste 10 partite che verranno dove in palio ci sono ancora trenta punti. Il Napoli da parte sua avrà in queste ultime gare un calendario più abbordabile rispetto a quello della Juve. Partita decisiva o quasi sarà lo scontro diretto del 22 aprile a Torino.

Tuttavia il Napoli può contare ancora su due alleate, e queste saranno la Champions League e la Coppa Italia.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.