Napoli, grazie ad Allan hai trovato l’equilibrio a centrocampo

La partita di sabato sera all’Olimpico contro la Lazio ha messo in evidenza alcuni difetti del Napoli in fase difensiva, ma anche il ritrovato equilibrio. L’uomo che sembra abbia portato ciò è Allan, centrocampista brasiliano che dalla passata stagione è diventato indispensabile per la squadra. Quando arrivò Sarri era solamente un giocatore dai grandi polmoni e un recuperatore seriale di palloni. L’allenatore toscano è stato in grado di trasformarlo in un centrocampista completo e anche Ancelotti non può farne a meno.

La forza fisica e tecnica rende Allan uno dei giocatori più importanti per questo Napoli

Nella prima di campionato contro la Lazio ha fatto la differenza a centrocampo consentendo al Napoli di mantenere il giusto equilibrio tra la fase difensiva e offensiva. Un vero e proprio mastino che sulla destra ha tenuto a bada molto bene Luis Alberto che non è un cliente comodissimo. Ha recuperato tanti palloni aiutando spesso in raddoppi di marcatura Hysaj. Partiva spesso palla al piede superando gli avversari come ostacoli e creando la superiorità numerica nella metà campo avversaria. È stato incisivo nell’azione del secondo gol azzurro deviando il pallone in area di rigore in modo da favorire il tiro di Lorenzo Insigne. La condizione atletica sembra essere già al top, ora bisogna solamente continuare ad offrire questo tipo di prestazioni, perchè il Napoli di lui non può fare a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.