Paganese, chi è Massimiliano Favo?

Favo – ecco l’identikit dell’ex calciatore del Napoli

Si sono concluse ieri per la Paganese 24 ore alquanto complicate. Prima le dimissioni di Salvatore Matrecano e poi l’arrivo in panchina di Favo hanno caratterizzato la giornata. Desta però attenzione l’ingaggio di questo allenatore, un classe ’66 abituato ad affrontare sfide complicate.

Partiamo col dire che Massimiliano Favo è un ex calciatore. Nato a Napoli ha dato i primi calci al pallone proprio nella primavera partenopea. Qui staziona per due stagioni prima di una serie di trasferimenti. Anni in cui non trova una stabilità, ma girovaga fra Salernitana, Lucchese e Torres. Viene poi acquisto dal Palermo . Qui si toglie le più grandi soddisfazioni. Vince un campionato di Serie C1 e diventa un perno della squadra, meritandosi la fascia di capitano. Colleziona ben 162 presenze, condite da 5 reti. Un piede vellutato il suo, anche se dopo l’esperienza palermitana non trova più grandi fortune. Ritiratosi nel 2004 dà fin da subito il via alla carriera d’allenatore.

Partito dalla primavera dell’Ascoli, è con la Virtebese che riesce a farsi notare nel panorama calcistico. Vittoria dei play off in Serie D e salto di categoria per il club. Oltre ciò non c’è molto altro da dire per un tecnico che ha avuto le principali esperienze proprio dalla serie nazionale dilettanti. Viene infatti chiamato anche sulle panchine di Taranto eAtletico Trivento. Oltre poi a due anni in cui è stato tesserato dall’Ancona.

Ecco quindi per Favo la prima grande occasione. Dovrà quindi mostrare le proprie qualità per non deludere i tifosi e per portare in alto la Paganese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.