Prandelli riparte dall’Al Nasr

Cesare Prandelli torna in pista. Dopo la fine burrascosa con il Valencia nello scorso inverno, dove non era riuscito ad entrare in sintonia con la presidenza del club spagnolo e con una parte dello spogliatoio, il tecnico di Orzinuovi riparte dagli Emirati Arabi Uniti.

L’ex Ct della nazionale si appresta a vivere la sua terza esperienza lontano dall’Italia, dopo il breve periodo passato appunto sulla panchina spagnola e la guida del Galatasaray in Turchia: l’Al Nasr si è accaparrato le prestazioni dell’allenatore ex Fiorentina. Prandelli arriva negli UAE al posto di Dan Petrescu, allontanato dal club dopo aver chiuso l’UAE Arabian Gulf League, il massimo campionato nazionale, al sesto posto.

L’Al Nasr è una società di Dubai, fondata nel 1945, e non è nuova a contatti con sportivi italiani. Prima di Prandelli, infatti, sulla panchina dei biancoblu si era seduto Walter Zenga (2012-2013), e da gennaio a giungo 2012 aveva giocato Luca Toni, prima di approdare all’Hellas Verona. Il club vanta tre scudetti e, fra gli altri trofei, una Coppa dei Campioni del Golfo (2014).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.