Brady ferma Conte, pareggio indolore del Chelsea col Burnley

Nella domenica in cui il Chelsea poteva mettere una serie ipoteca sul titolo i Blues si fermano. La squadra allenata da Antonio Conte non riesce a strappare i tre punti sul campo del Burnley concludendo la gara col punteggio di 1-1.

I capolisti premono fin dal primo minuto e poco prima del decimo trovano la rete del vantaggio firmato da Pedro. Per lo spagnolo si tratta di una rete importante siccome è il simbolo di un calciatore ritrovato e che sembrava invece essere in una fase di declino ad inizio stagione.

Il guizzo dell’ex Barcellona non spegne però i padroni di casa che con Brady riescono a bucare la porta di Courtois. Da qui in poi parte un assedio degli ospiti, i quali provano in tutti i modi a buttare il pallone in rete. I tentativi sono però vani perchè la gara non si sblocca e si chiude con un pareggio.

In classifica ora il Chelsea è primo con 10 punti di vantaggio sul Tottenham secondo. Gli Spurs hanno perso lo scontro diretto con il Liverpool alimentando i sogni scudetto di Conte. Per il Burnley invece un punto che non cambia le carte in gioco. La salvezza è vicina e la stagione sta filando via senza grandi problemi.

 

Tabellino:

Burnley (4-4-2): Heaton; Lowton, Keane, Mee, Ward; Boyd, Westwood, Barton, Brady; Barner, Gray

Chelsea (3-4-3): Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Cahill; Moses, Matic, Kanté, Marcos Alonso; Pedro, Diego Costa, Hazard

Marcatori: 24° Brady – 7° Pedro
Ammonizioni:
Espulsioni:

 

 

Gaetano Scotto di Rinaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.