Coppa Italia, prova del nove per la Serie A

Dopo mesi di attesa, speranze e tante parole, finalmente si tornerà a correre sul rettangolo verde: nel fine settimana, infatti, si giocheranno le semifinali di ritorno della Coppa Italia, che segneranno la ripartenza delle competizioni anche nel nostro paese.

Questa volta sarà il campo a parlare e a darci delle risposte, sia in merito alla condizione delle quattro squadre coinvolte, ovvero Juventus, Milan, Inter e Napoli, sia in merito al nuovo protocollo che dovrà essere rispettato d’ora in poi. Queste due gare, senza alcun dubbio, rappresentano una prova generale del calcio nostrano post pandemia: soltanto successivamente ritornerà anche la Serie A.

Come li avevamo lasciati?

Dopo l’1-1 di San Siro contro il Milan, ottenuto grazie ad un rigore realizzato da Ronaldo al 91′, la Juventus proverà – in sei giorni – a mettere in bacheca il primo trofeo di Maurizio Sarri in bianconero. La squadra di Conte, invece, dopo la sconfitta casalinga contro il Napoli, proverà con l’inserimento di Eriksen e la vena realizzativa di Lukaku e Martinez a conquistare la finale di Roma. Pioli dovrà fare a meno di Ibrahimovic, Duarte, Theo Hernandez e Castillejo, mentre Gattuso si affiderà allo storico tridente d’attacco formato da Callejon, Mertens e Insigne.

Le sfide d’andata si sono giocate il 12 ed il 13 febbraio scorso a Milano, in un’atmosfera nettamente differente da quella che ci sarà nel weekend: l’Allianz Stadium e il San Paolo saranno praticamente vuoti, dunque mancherà l’apporto del pubblico. Impareremo nuove regole, rivedremo vecchie facce… ma ci auguriamo di poter riprovare le stesse emozioni di sempre.

Caterina Pullia

Nata nel marzo 1999 a Lamezia Terme, studia "Comunicazione, tecnologie e culture digitali" all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Scrive di calcio e di Juventus, a cui è fortemente legata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.