Atalanta e Berisha ancora insieme: la porta ora è blindata!

La notizia era nell’aria, l’ufficialità infatti è arrivata nella serata di ieri: l’Atalanta ha riscattato Etrit Berisha. L’accordo con la Lazio è stato trovato intorno ai 5 milioni di euro. Il portiere albanese dice così addio ai biancocelesti dopo tre stagioni, ottime prestazioni, ma anche tante panchine. Il club orobico invece gli permetterà di giocare con continuità, come avvenuto in quest’ultima stagione.

I tifosi bergamaschi potranno così apprezzare ancora le sue parate, spesso e volentieri rivelatesi decisive. Berisha si è conquistato la fiducia di tutti, mettendo in campo qualità ed esperienza. Il portiere classe ’89 infatti vanta già oltre 150 presenze a livello di club. Sono 43 invece quelle con la sua Albania.

L’Atalanta quindi ha messo a segno un’altra operazione molto importante, perché ora la porta è blindata! La sua affidabilità potrà essere molto utile alla squadra di Gasperini, soprattutto in vista dell’imminente Europa League. Inoltre darà la possibilità a Pierluigi Gollini, altro giovane promettente che la Dea sta coltivando, di completare il proprio percorso di crescita.

La nostra redazione aveva già annunciato la fumata bianca qualche giorno fa, ora quindi riportiamo il comunicato ufficiale che conferma la buona riuscita dell’affare:

Atalanta B.C. comunica di aver esercitato con la Lazio il diritto di riscatto sul cartellino del portiere Etrit Berisha.

Berisha, portiere della Nazionale albanese, è stato uno dei protagonisti atalantini della fantastica stagione 2016-2017 conclusasi con il raggiungimento del 4° posto finale in campionato e la conquista dell’accesso diretto alla Uefa Europa League 2017-2018. Etrit ha complessivamente collezionato 27 presenze in nerazzurro“.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.