Atalanta, da svizzero a svizzero: tentazione Haas per far rifiatare Freuler?

Atalanta, Gasperini potrebbe dare fiducia al giovane Haas

Sono giorni di attesa, ma anche di dubbi in casa Atalanta. Se da una parte si respira già la tensione per la sfida europea con il Borussia Dortmund, dall’altra tengono banco le possibili scelte di Gasperini per la trasferta di Crotone. La buone notizie intanto arrivano direttamente da Zingonia. Sia Gomez che Caldara infatti, dopo due giorni di lavoro differenziato, si sono allenati nuovamente con il resto della squadra. L’impressione però è che entrambi non vengano rischiati.

Detto questo, secondo le ultime indiscrezioni potrebbe essere (finalmente) scoccata l’ora di Nicolas Haas. Il duo di metacampo De Roon-Freuler sta dando ampie garanzie, ma sta anche avendo un minutaggio molto elevato. Soprattutto il numero 11 elvetico, che finora è il giocatore più utilizzato. La sua tenuta fisica è impressionante, stavolta però anche lui potrebbe tirare il fiato. E allora ecco che prende corpo l’ipotesi di un impiego del suo connazionale, giovane promettente (classe ’96), che il tecnico di Grugliasco ha voluto fortemente trattenere. Ciò significa che Haas, pur avendo avuto poco spazio, ha già fatto intravedere qualità importanti.

Il match di sabato quindi potrebbe essere l’occasione giusta per “testare” il ragazzo, che ha una gran voglia di mettersi in mostra. Un temporaneo passaggio di testimone da svizzero a svizzero, che, dopo Mancini, potrebbe rivelarsi l’ennesimo “coniglio dal cilindro” estratto dal Gasp. La tentazione è forte. Vedremo quindi se prevarrà questa ipotesi oppure se verrà impiegato nuovamente “l’usato sicuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.