Bonucci: “Abbiamo sprecato un match point. Triplete? Piú vicino. Ora tocca mettere il coltello tra i denti”

Il difensore della Juventus, Leonardo Bonucci, a pochu giorni dalla sfida di Champions League contro il Monaco, ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

“Siamo stati dei polli a Bergamo, abbiamo sprecato il match point scudetto. Raggiunto il vantaggio credevamo di avercela fatta, invece abbiamo abbassato la concentrazione ed abbiamo subito il loro gol. Questo ci deve servire d’insegnamento per Montecarlo, perchè il Monaco è simile all’Atalanta. Contro il Barcellona non ci avrebbero mai fatto un gol del genere, perché mai si sarebbero avvicinati alla nostra area”.

Champions – “Abbiamo la giusta preoccupazione e la giusta condizione fisica, dobbiamo essere al top anche mentalmente. Il Monaco è una squadra giovane, con calciatori che fanno un calcio molto fisico ed aggressivo. Dovremo prestare attenzione, in campo servirà la miglior Juve.

Sorteggio buono? – “Sulla carta lo è stato, Real ed Atletico sono squadre più blasonate ma non dobbiamo pensare a questo. Il Monaco sta lottando per la Ligue 1 ed è arrivato fino in semifinale di Champions League.”

Chance di arrivare in finale? – “Al momento noi e la squadra di Jardim siamo alla pari, si parte entrambi sullo 0-0. Il calcio è strano, dobbiamo stare attenti, ci giocheremo due semifinali complicate e servirà la cattiveria e la fame per scrivere la storia. Il triplete? Le percentuali si alzano affinché accada, siamo in finale di Coppa Italia e per raggiungere lo scudetto mancano pochi punti, però non abbiamo vinto ancora nulla. Dobbiamo spingere sull’acceleratore e giocare le prossime partite con il coltello tra i denti.

Il mio futuro? – “Ho un contratto fino al 2021 ed ho rinnovato da poco; le chiacchiere che si sentono in giro sono tante, ma i matrimoni si fanno in due e cercheremo di portarlo avanti ancora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.