Crolla in casa il Sassuolo: Zuculini e Verde regalano tre punti al Verona

L’analisi di Sassuolo – Hellas Verona

Nell’anticipo del Mapei Stadium si sfidano Sassuolo ed Hellas Verona, match chiave in ottica salvezza. Neroverdi alla ricerca della prima vittoria tra le mura amiche. Gli scaligeri vengono dalla rocambolesca sconfitta casalinga contro il Bologna.

Avvio blando con le due squadre che non vogliono scoprirsi eccessivamente. Primo episodio degno di nota al 21esimo minuto, con Valoti che si vede respingere da un ottimo Consigli una conclusione ravvicinata. Passano pochi secondi e il Verona passa in vantaggio con Zuculini, che risolve un batti e ribatti in area di rigore. Si sbilanciano i padroni di casa e alla mezz’ora arriva il raddoppio degli uomini di Pecchia: è Verde a finalizzare un contropiede, 2-0 per l’Hellas Verona.

Nella ripresa, sotto il diluvio di Reggio Emilia, il Sassuolo prova a reagire con Berardi e Politano, i due giocatori più talentuosi della squadra. Al 66esimo possibile svolta della partita, Herteaux espulso e gli scaligeri sono in dieci. Prova il forcing in Sassuolo, Bucchi inserisce anche Falcinelli al fianco di Matri per trovare più soluzioni offensive. Sul finale è Missiroli ad avere la possibilità di dimezzare lo svantaggio ma il pallone sbatte su Nicolas. Forcing negli ultimi minuti dei neroverdi ma il risultato non cambia, al Mapei Stadium finisce 2-0 per l’Hellas Verona. Ottima prova degli scaligeri, Sassuolo ancora alla ricerca del primo punto in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.