Esclusiva a ZC, Apuzzo: “Apprezzo molto De Zerbi, Ciciretti grande talento, spero nella salvezza del Benevento”

Per analizzare il momento delicato in casa Benevento abbiamo raggiunto telefonicamente l’ex Ernesto Apuzzo. Nel ringraziarlo per la sua disponibilità e collaborazione, riportiamo quanto emerso.

Sulla salvezza. Guardando i numeri ci accorgiamo di come sia quasi impossibile raggiungere tale traguardo, ma il Crotone lo scorso anno, nonostante la partenza negativa, è riuscito a conquistare la salvezza. Mi dispiace molto per l’esonero di Di Somma e Baroni ma quando le cose non vanno bene paga sempre l’allenatore.

Sul nuovo tecnico De Zerbi. Lo apprezzo, è un tecnico giovane che fa giocare molto bene la squadra: attualmente, però, in rosa, ci sono calciatori non ancora pronti per un palcoscenico importante come la serie A.

Su Ciciretti. Lo ricordo quando allenavo il Napoli primavera e lui era tra le fila delle giovanili della Roma: già allora si intravedevano grandi potenzialità. Credo che un’opportunità come quella della serie A deve essere sfruttata al massimo. Ciciretti tecnicamente è un calciatore molto importante e mi auguro che il Benevento possa usufruire del suo talento.

In conclusione, secondo lei, dove deve intervenire De Zerbi? Un allenatore che subentra, solitamente, interviene sulla testa dei calciatori anche se, in questo caso, sarà un’impresa abbastanza ardua. Mi auguro di sbagliarmi e di essere smentito in maniera clamorosa, sicché il Benevento possa ottenere la salvezza e rendere felice tutto il popolo giallorosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.