Fantacalcisticamente Parlando, i consigli per la 23esima giornata

Turno di campionato insolito quello della 23esima giornata di Serie A, che si apriprà oggi alle 20.45 con Bologna-Napoli, e toccherà il clou con Juventus-Inter domenica sera alle 20.45 e si concluderà martedi sera con Roma-Fiorentina. Ecco i consigli fantacalcistici:

Bologna-Napoli: Partita insidiosa per i partenopei che per la trasferta bolognese ritroveranno Koulubaly regolarmente in campo e Milik in panchina. Nei rossoblu Verdi si gioca le sue possibilità di tornare dal primo minuto, cosi come Gastaldello.

Consigliati: Dzemaili e Mertens sono gli uomini più in forma impossibile lasciarli fuori.

Sorprese: Verdi sta tornando in forma e può essere l’arma in più per Donadoni, Hamsik il jolly importante di Sarri.

Sconsigliati: Torosidis e Hysaj da evitare.

 

Milan-Sampdoria: Un Milan in emergenza ospita a San Siro una Sampdoria che viene dalla vittoria importante contro la Roma.

Consigliati: Bacca e Muriel potranno essere i protagonisti del match, visto che affrontano due difese non in un buon periodo.

Sorprese: Prima da titolare per Deulofeu e vorrà far bene per stupire Montella ed il suo nuovo pubblico. Negli ospiti puntiamo sulla rivelazione Shick, sempre più importante per i liguri.

Sconsigliati: Romagnoli potrebbe essere dirottato sulla corsia sinistra, potrebbe soffrire. Regini potrebbe subire troppo Suso.

 

Atalanta-Cagliari: Bergamaschi che vogliono l’Europa, sardi che vogliono stupire in trasferta.

Consigliati: Gomez imprescindibile per l’Atalanta, cosi come Borriello che vorrà lasciare il segno da ex.

Sorprese: Kurtic con i suoi inserimenti può colpire la difesa avversaria. Sau potrà essere decisivo.

Sconsigliati: Toloi e Tachtsidis potrebbero subire troppo i ritmi alti del match.

 

Chievo-Udinese: Partita con due squadre che non hanno pressioni di classifica.

Consigliati: Noi puntiamo sui due portieri, Sorrentino e Karnezis, entrambi potranno fare bene.

Sorprese: Meggiorini ritorna titolare è può essere una mossa saggia, Thereau da ex può colpire.

Sconsigliati: Frey e Felipe da evitare perchè tornano da problemi fisici.

 

Empoli-Torino: Partita importante per il Torino che vuole tornare alla vittoria contro l’Empoli che vuole allontanare le dirette inseguitrici per la salvezza.

Consigliati: Mchelidze e Belotti, errore non schierarli sono i cannonieri delle due squadre.

Sorprese: Attenzione a Ljajc in ripresa, El Kaddouri mossa a sorpresa.

Sconsigliati: Bellusci e Castan si possono evitare.

 

Genoa – Sassuolo: Il Grifone non vince dalla spettacolare gara con la Juventus e vuole senza ombra di dubbio ritornare a gioire. Gli emiliani invece hanno un rendimento altalenante e mai come quest’anno non riescono a tenere il passo delle grandi.

Consigliati: Il Cholito Simeone è da schierare assolutamente, raggiunta la doppia cifra ora punta a superarla. Politano è l’uomo della provvidenza in casa neroverde, l’unico che riesce a scendere sempre in campo con quella voglia agonistica richiesta da Di Francesco.

Sorprese: Lorenzo Pellegrini e Taarabat. Il primo alla prima stagione in una “grande squadra” sta trovando un posto fisso nell’undici titolare mentre l’ex Milan ha esordito con un doppio assist e vorrà replicarsi.

Sconsigliati: Con le due squadre propense all’attacco sconsigliamo i difensori centrali, i quali avranno molto lavoro da svolgere.

 

Palermo – Crotone: Un autentico scontro salvezza dove si deciserà chi avrà ancora possibilità di restare in Serie A e chi dovrà accordarsi al Pescara, quasi certo del ritorno nella serie cadetta.

Consigliati: Potete mai lasciare fuori Nestorovski e Falcinelli? Assolutamente no. C’è poco da dire sui due attaccanti.

Sorprese: Attenti ai rapidi inserimenti di Bruno Henrique, che partendo dal centrocampo potrebbe fare male. Per i calabresi avanti tutta su Capezzi, calciatore dalle enormi potenzialità.

Sconsigliati: Meglio non mettere in campo Aleesami e Ceccherini.

 

Pescara-Lazio: La squadra di Oddo è in grande difficoltà e naviga in zona retrocessione, la Lazio sull’onda dell’entusiasmo della vittoria di San Siro in Coppa Italia vorrà continuare la sua corsa al quarto posto.

Consigliati: Caprari è uno dei pochissimi a salvarsi nei padroni di casa, Immobile da ex vorrà far bene.

Sorprese: Benali con la sua fantasia potrebbe colpire. Milinkovic-Savic è l’uomo in più della Lazio.

Sconsigliati: No a Zampano e Wallace.

 

Juventus – Inter: Ritorna il derby d’Italia dopo che l’Inter sconfisse i biaconeri al San Siro pochi mesi fa. Nella rinomata sfida però stavolta è difficile auspicare un successo dei milanesi.

Consigliati: Higuain e Icardi, due certezze e due calciatori che nelle occasioni importanti non deludono mai.

Sorprese: Qui inseriamo di diritto Paulo Dybala e Ivan Perisic. Fantasisti col vizio del gol e con voglia di scrivere il loro nome nella storia.

Sconsigliati: Per i neroazzurri Murillo, difficile che il colombiano riesca a bloccare le ascese del Pipita. Per la Juventus difficile trovare qualcuno da evitare, diciamo Buffon siccome l’Inter potrebbe trovare almeno per una volta la via della rete.

 

Roma – Fiorentina: I giallorossi devono ripartire dopo la sconfitta del Marassi per non perdere altro terreno dalla Juventus. Per i viola si tratta di un esame per capire dove possa arrivare la banda allenata da Sousa.

Consigliati: Puntiamo su Edin Dzeko e Nikola Kalinic. Dai loro piedi passeranno i palloni decisivi della gara.

Sorprese: Potrebbero sorprendere Chiesa, ormai una piccola realtà per il Franchi, e Nainggolan, leader del centrocampo capitolino.

Sconsigliati: Da una parte Rudiger, apparso leggermente fuoriforma nelle ultime uscite. Dal’altra invece Davide Astori.

A cura di Filippo Giannitrapani e Gaetano Scotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.