Guercini a ZC: “Milan re del mercato, ma…Asse caldo tra Inter e Roma”

Stefano Guercini, agente Fifa, ci racconta in esclusiva la sua opinione sul mercato

In esclusiva ai microfoni di Zonacalcio.net l’agente Fifa Stefano Guercini, ci ha rilasciato le sue considerazioni sull’andamento del mercato delle big di Serie A

Milan re del mercato. Te lo aspettavi? E soprattutto per il budget investito nonostante ci siano delle regole per le società

“Rimango basito quanto te! Forse nessuno se lo aspettava un mercato del genere. Per quanto riguarda il fair play finanziario ci sarebbe molto da discutere. E’ vero che il duo Fassone-Mirabelli è capace di tutto, sono dirigenti non di poco conto. Il Milan penso avrà presentato la mappa alla Uefa riguardo queste uscite. Inoltre ora poi sarà complicato anche il mercato riguardante le cessioni per i rossoneri, perchè il problema sarà si l’uscita, ma con buonuscita per alcuni calciatori. In sintesi però spiegazioni reali non ci sono. Si cercherà secondo me di superare l’ostacolo tramite il ripianamento, l’unico rimedio è la ricapitalizzazione. Ma una cifra di 200-300 milioni di euro è molto complicata da ripianare. Perchè non riesci verosimilmente ad ammortizzare e recuperare, vedremo cosa succederà”

Roma e Inter invece aspettano le cessioni per acquistare, il Napoli quasi fermo. 

“Inoltre i partenopei, con questo stallo, hanno perso anche Berenguer a favore del Torino. Forse la tattica attendista stavolta non ha premiato i partenopei. Sicuramente sarebbe stato un acquisto niente male, un calciatore ottimo per far rifiatare i titolari. Ma avranno senz’altro il piano B. Per l’Inter bisogna aspettare questa cessione di Perisic. E credo che poi si punterà forte sull’acquisto di Nainggolan. Discorso della Roma è semplice. In dirittura d’arrivo Defrel, e Di Francesco lo butterà nella mischia titolare. Ancora non si è deciso se prendere il vice-Dzeko, e per me i giallorossi farebbero bene a puntare su Sadiq e puntellare invece la difesa. Se parte Manolas, allora anche Nainggolan potrebbe fare le valigie e seguire Spalletti. Credo che a 60 milioni l’affare si possa chiudere”

“Mercato comunque forse ‘drogato’, con poco senso logico ed intelligenza”

“La Juve punta sull’immediato, e Douglas Costa ne è l’esempio lampante. Ha provato Marotta a suo tempo l’operazione Orsolini, ma secondo me più per avvicinare Verratti. Situazioni ponte finalizzate ad altro. Ma la tattica non è riuscita. Infatti l’atleta è stato poi girato all’Atalanta. Magari se esplode tra due-tre anni ci si ricava sopra una bella plusvalenza e tutti contenti”

“Comunque in buona sostanza, basandoci sul materiale che abbiamo in mano fino ad ora, ad oggi In vantaggio, per me, partono Juve e Napoli. I bianconeri saranno sempre li, specie se prenderanno De Vrij o Manolas. Il Napoli ha cambiato poco, ma ha meccanismi rodati, e ha Sarri come garanzia. Il Milan ha sostituito molto, tutti ottimi giocatori ma nuovi. Bisogna vedere come si integreranno nella società e nel modulo di Montella. Per ora Inter e Roma non sono ancora ben definite, con in piedi la questione Nainggolan. Vedremo il calciomercato cosa ci proporrà ancora”

RAFFAELE PISANIELLO

Si ringrazia il sig. Stefano Guercini per la disponibilità e cortesia

RIPRODUZIONE RISERVATA. PER RIPORTARE PARZIALMENTE O INTEGRALMENTE L’INTERVISTA CONTATTARE LA REDAZIONE ZONACALCIO.NET

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.