Il Napoli ritrova Insigne: zampata vincente del capitano contro la Lazio

Dopo appena 100 secondi, Insigne mette a segno la rete che deciderà la sfida. Due espulsi e tante emozioni

Due espulsi, una rete ed un clamoroso rigore fallito: tutto questo è accaduto nel ptimo tempo di Napoli-Lazio, quarti di finale di Coppa Italia.

Il gol, decisivo, è arrivato dopo appena 100 secondi: Lorenzo Insigne, finalmente riesce a fare l’Insigne, saltando due giocatori e battendo, con tunnel, Strakosha. Tempo 6 minuti ed il direttore di gara concede un rigore alla Lazio, ammonendo Hysaj: Immobile, dal dischetto, fallisce miseramente, scivolando al momento della battuta. Passano altri 9 minuti e Hysaj fa fuori per doppio giallo. Altri 6 minuti e va sotto la doccia, anzitempo, anche Lucas Leiva.

Nella ripresa la Lazio spinge per il pareggio, ma è Milik ad avere la più ghiotta occasione, colpendo un palo al settantesimo. Nel finale rete annullata ai biancocelesti dal Var: Acerbi era in fuorigioco.

Sarà la svolta per la stagione azzurra?

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.