Inter, il nome nuovo per il centrocampo è Borja Valero

L’Inter ha chiuso questo campionato con una vittoria. A San Siro gli uomini di Vecchi hanno vinto per 5-2 contro l’Udinese. Vittoria che mancava dal 7-1 contro l’Atalanta di Gasperini.

Finita la Serie A, ora si aspetta il nome del nuovo allenatore dei nerazzurri. Il candidato numero 1 è sicuramente Luciano Spalletti.

Dopo l’ottimo lavoro svolto con la Roma, potrebbe subito continuare ad allenare a Milano. Alla squadra serve un tecnico forte, e soprattutto con la personalità giusta.

Oltre all’allenatore, le notizie che riguardano l’Inter sono anche quelle del mercato estivo.

Il nome nuovo per il centrocampo nerazzurro, potrebbe essere Borja Valero. Il giocatore della Fiorentina potrebbe essere il nome giusto per la mediana nerazzurra.

Calciatore spagnolo, ha 32 anni e gioca dal 2012 con la squadra viola. Calciatore completo, può ricoprire tutti i ruoli a centrocampo. Può giocare come trequartista, in mediana ma anche come interno di centrocampo.

Ha un ottima visione di gioco, si sacrifica molto anche quando la sua squadra è in difficoltà e c’è da difendere. Oltre a questo cerca sempre di far ripartire velocemente l’azione offensiva.

Insieme a Gagliardini potrebbe andare a forma una coppia di centrocampo, di quantità e qualità.

Il centrocampista dei viola, ha il contratto in scadenza nel 2019 e quindi i nerazzurri potrebbero fare un offerta vantaggiosa per il giocatore.

Borja Valero è stato un giocatore che è sempre piaciuto anche a Spalletti. Lui lo voleva già a Roma, ma poi la squadra giallorossa ha puntato su Paredes.

Un’altro giocatore che interessa ai nerazzurri è Luiz Gustavo. Potrebbe essere però l’alternativa per il mercato nerazzurro.

Infatti nell’Inter coprono il suo stesso ruolo già Medel e Gagliardini, che salvo sorprese saranno confermati per l’anno prossimo.

Trattare con il Wolfsburg non è mai facile, anche se i rapporti dopo l’acquisto di Perisic, sono buoni tra le due squadre.

Per la difesa i nerazzurri hanno scelto Rudiger, anche se la Roma non lascerà partire facilmente il suo centrale difensivo. A centrocampo il sogno, anche di tutti i tifosi, è Nainngolan.

 

 

Antonio Brandimarte

Ho 20 anni e sono diplomato in ragioneria. Studio scienze della comunicazione presso l'università della Calabria. Il mio obiettivo è quello di diventare giornalista sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.