Inter: Eriksen jolly a centrocampo per Conte

L’Inter di Antonio Conte dopo la vittoria in Coppa Italia, ha battuto l’Udinese in campionato grazie alla doppietta di Romelu Lukaku.

I nerazzurri senza Lautaro Martinez, hanno giocato una gara non brillante nella prima frazione, con i padroni di casa vicini più volte al possibile vantaggio. Nel secondo tempo il tecnico, ha sostituito Esposito ed Eriksen con Brozovic e Sanchez. Cambi decisivi che hanno portato i 3 punti, fondamentali per la lotta allo scudetto.

L’ex giocatore del Tottenham deve ancora entrare bene nei meccanismi di Conte, visto che avrà dei compiti diversi sotto l’aspetto tattico. Rispetto alla Premier League, dove aveva una libertà maggiore in attacco, ora in Italia deve anche aiutare i compagni durante la fase difensiva.

Lui cercherà di allenarsi nel migliore dei modi, e si giocherà un posto da titolare con Barella, in vista della sfida contro il Milan. Sarà un derby dove le due squadre non possono perdere, per raggiungere l’obiettivo stagionale.

Eriksen è stato acquistato per aumentare la potenzialità, di una rosa che ha la possibilità di lottare fino alla fine. Rispetto a Sensi e Vecino, ha quel carisma in più che Antonio Conte chiede sempre ai suoi calciatori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Antonio Brandimarte

Ho 20 anni e sono diplomato in ragioneria. Studio scienze della comunicazione presso l'università della Calabria. Il mio obiettivo è quello di diventare giornalista sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.