Juventus, che fine farà Sami Khedira?

Sami Khedira si allontana sempre più dalla Juventus, club con cui – in quattro stagioni – ha vinto quattro scudetti, 3 Coppe Italia e due Supercoppe Italiane, dando un importante contribuito in campo.

Il classe ’87 è sempre stato un “allegriano”. Il tecnico toscano, infatti, lo ha sempre ritenuto indispensabile, ma diversi problemi fisici non gli hanno mai dato continuità. Il tedesco è un centrocampista in possesso di una superiore intelligenza tattica, ma di difficile collocazione in una mediana a tre sarriana.

È proprio l’arrivo di Sarri, quindi, ad escludere l’ex Real Madrid dal progetto bianconero, e non possono non essere menzionati i nuovi acquisti Ramsey e Rabiot. Gli acciacchi hanno spesso poi limitato il suo potenziale e, dopo l’ultima stagione, in casa Juve non sono ammesse condizioni fisiche non ottimali.

A oggi pare la Vecchia Signora e il Campione del Mondo abbiano raggiunto un accordo di massima per la risoluzione contrattuale e il giocatore sarebbe ormai vicinissimo all’accordo con l’Arsenal.

Qualche giorno fa, era presente a Londra per seguire la gara tra la squadra di Emery e l’Olympique Lione, partita valida per l’Emirates Cup. Molti hanno interpretato ciò come un chiaro messaggio di mercato, poiché è forte la possibilità che il tedesco possa vestire la maglia dei Gunners.

Su di lui è forte anche l’interesse del Wolverhampton, alla ricerca di un centrocampista che possa offrire esperienza e qualità. Seguiranno aggiornamenti…

Caterina Pullia

Nata nel marzo 1999 a Lamezia Terme, studia "Comunicazione, tecnologie e culture digitali" all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Scrive di calcio e di Juventus, a cui è fortemente legata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.