Juventus, ultimo sforzo: testa alla tre finali

La Juventus, fino a questo momento, ha disputato una stagione ad alti livelli. La prova tangibile è sicuramente l’essere in corsa per tutte e tre le competizioni. Messi da parte i match point mancati contro Atalanta, Torino e Roma, che avrebbero potuto sancire la vittoria anticipata del sesto scudetto consecutivo, ora c’è da stare concentrati, cercando di porre rimedio al calo accusato in questa ultima parte di stagione. Testa dunque alle “tre finali”, la prima domani contro la Lazio in Tim Cup, poi quella con il Crotone (serviranno tre punti per la certezza matematica dello scudetto, ndr) ed infine quella di Cardiff, dove i bianconeri dovranno sfatare il tabù finale ed alzare al cielo quella “maledetta” coppa che manca ormai da troppo tempo a Torino. Una fase conclusiva di stagione entusiasmante e soprattutto decisiva, dove non saranno assolutamente ammessi altri cali di tensione. Juventus, un ultimo sforzo: testa alle tre finali per rendere storica quest’annata.

Felice Allocca

Nato ad Avellino nell'ottobre del 1996. Studente presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Aspirante giornalista sportivo, collabora con il portale Zonacalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.