La Roma vince e stacca la Lazio, Cagliari terz’ultimo e sempre più in crisi

La Roma vince in casa del Cagliari e stacca la Lazio al terzo posto in classifica. I giallorossi trionfano col punteggio di 1-0 dopo una gara tirata e combattuta dal primo all’ultimo minuto. Andiamo a scoprire però quanto accaduto durante i novanta minuti di gioco.

Primo tempo

Arrembante avvio del Cagliari che ci prova con Farias, conclusione che esce di poco a lato. Risponde la Roma, prima con una botta di Under su cross preciso di Gerson. Successivamente proprio il turco trova il vantaggio, aiutato dall’assist di Dzeko, riesce a piazzare il pallone nell’angolino giusto alle spalle dell’incolpevole Cragno. Il Cagliari è però vivo e si fa vedere con Pavoletti, che gira un bel pallone verso la porta giallorossi. Poi è Bruno Peres a spaventare i suoi, con una deviazione involontaria su cross di Farias.

Secondo tempo

Su un lancio lungo del Cagliari, potrebbe avere una grande chance Farias, ma l’attaccante dei sardi sbaglia l’aggancio fallendo così la possibilità di trovarsi face to face con Alisson. Una Roma falcidiata dagli infortuni, che perde prima Manolas durante il riscaldamento, poi Bruno Peres ad inizio ripresa ed infine anche Capradossi. Il calciatore costretto ad uscire per crampi, costringendo Di Francesco a far entrare Silva e spostando Kolarov nel ruolo di centrale nella difesa a quattro. Proprio l’ex Manchester City salva i giallorossi dopo una palla persa di Florenzi e con un Farias partito in contropiede. La scivolata del serbo permette di non subire la rete del pareggio. A pochi minuti dalla fine è poi il portiere brasiliano a salvare i giallorossi, con un bell’intervento su un tiro pericoloso di Sau.

Tabellino:

Cagliari (4-4-2): Cragno, Faragò, Ceppitelli, Andreolli, Lykogiannis, Deiola, Barella, Padoin (89′ Han), Ionita (82′ Cossu) , Farias (77′ Sau), Pavoletti. All.: Lopez

Roma (4-3-3): Alisson, Bruno Peres (59′ Florenzi), Capradossi (70′ Silva), Fazio, Kolarov, Nainggolan, Gonalons, De Rossi, Ünder (84′ Schick), Dzeko, Gerson. All.: Di Francesco

Marcatori:  – 15′ Under

Ammonizioni: Barella, Lykogiannis, Ionita, Ceppitelli – Gerson

Espulsioni:

Arbitro: Marco Di Bello della sezione di Brindisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.