Lamanna condanna il Grifone, al “Barbera” Genoa sconfitto 1-0

Allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo va in scena il match tra i rosanero e il Genoa, con gli ospiti obbligati a vincere per tenere lontani gli incubi della retrocessione. Parte forte il Palermo con diverse iniziative di Diamanti e Nestorovski, ma nessuno dei due riesce a colpire. Il Grifone fatica ad uscire dalla propria metà campo e al 13esimo minuto Rispoli ribatte in porta una brutta respinta di Lamanna, il quale sul tentativo del terzino rosanero oltrepassa la linea di porta con il pallone tra i guantoni: beffa clamorosa per l’eroe di domenica scorsa, che aveva parato a Candreva il rigore del possibile pareggio dell’Inter.

Genoa che soffre il contraccolpo psicologico ma con coraggio prova a rialzare la testa in più occasioni, ma Pinilla – schierato al posto di un acciaccato Simeone – non riesce ad essere incisivo. Nella ripresa aumenta l’intensità degli uomini di Juric, il quale butta nella mischia proprio il Cholito come ultimo tentativo di poter recuperare una partita da subito in salita. I più pericolosi dei rossoblu sono Lazovic e Veloso, ma entrambi non riescono a trovare la rete. Ci prova anche Simeone ma non è al massimo e si vede, anche Rigoni vicino al gol ma la difesa palermitana tiene testa e mantiene il vantaggio.

Finale con il disperato tentativo del Genoa ma i padroni di casa sfiorano il gol del 2-0 in ben due occasioni, con Sallai prima (a lato di un soffio) e con Chochev poi (palo pieno da un metro). Finisce dunque 1-0 per i rosanero, vittoria che non cambia il loro destino ma può avere un risvolto decisivo per la corsa salvezza del Genoa, ora solo a +2 sulla zona retrocessione.

TABELLINO

PALERMO: 68 Fulignati; 15 Cionek, 6 Goldaniga, 4 Andelkovic; 3 Rispoli (cap.), 61 Ruggiero, 25 B. Henrique, 18 Chochev, 19 Aleesami; 23 Diamanti; 30 Nestorovski. Allenatore: Diego Bortoluzzi.

GENOA: 23 Lamanna; 14 Biraschi, 24 Munoz, 3 Gentiletti (cap.); 22 Lazovic, 30 Rigoni, 44 Veloso, 94 Cataldi (dal 21′ Palladino), 93 Laxalt; 27 Pandev, 51 Pinilla. Allenatore: Ivan Juric.

Reti: al 13′ pt Lamanna (autorete)

Ammonizioni: Rigoni, Bruno Enrique

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.