L’Atalanta si prepara per la Champions: le ultime sulla difesa

I bergamaschi si preparano al tanto atteso esordio in Champions League, il cui accesso è stato conquistato al termine di una stagione incredibilmente ricca di emozioni

L’Atalanta è ormai ad un passo dall’esordio in Champions League. Un traguardo che, grazie al lavoro svolto dal patron Percassi e da tutti gli addetti ai lavori, finalmente sta per essere raggiunto. Infatti, tra una settimana, la Dea affronterà la Dinamo Zagabria, per il primo turno del girone C. Un girone che, oltre ai croati, vede presenti anche lo Shakhtar ed il Manchester City.

L’emozione dell’esordio traspare anche dalle dichiarazioni rilasciate dall’ad Luca Percassi nella giornata di ieri, a margine dell’incontro Eca a Ginevra: “C’è voglia di iniziare a giocare, abbiamo bisogno di vivere sul campo questa grande competizione“.

KJAER AL CENTRO DELLA DIFESA

Dopo l’addio di Skrtel, i bergamaschi si sono fiondati su Simon Kjaer, una vecchia conoscenza della Serie A. Ex Palermo e Roma, tra le altre, il difensore centrale è certamente molto affidabile, e la sua esperienza gioverà molto ai compagni di reparto Toloi e Palomino, soprattutto nelle partite di Champions. La prima alternativa resta Djimsiti, con Ibanez che verrà utilizzato come jolly a partita in corso. Sugli esterni, invece, i soliti Castagne (con Gosens scalpitante) e Hateboer, rispettivamente operanti sulla sinistra e sulla destra.

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.