Milan, alla scoperta di Rangnick: modulo e caratteristiche di gioco

Da mesi al centro delle voci di mercato rossonere, conosciamo meglio quello che potrebbe divenire il nuovo allenatore del Milan

A parte un’esperienza allo Stoccarda, di certo non viene ricordato per la sua precedente vita da calciatore. Quello che Rangnick è riuscito a mettere in atto dal momento del ritiro, anzi ancora prima dello stesso, sicuramente lo pone al centro delle vicende calcistiche del momento. Prima dell’approdo in casa Red Bull, infatti, ha condotto lo Schalke 04 in semifinale di Champions, arrendendosi solo al Manchester United, e appena dietro il Bayern in campionato.

Nel 2012 l’incarico che cambia la sua vita: direttore sportivo delle squadre del gruppo Red Bull (Salisburgo e Lipsia). Poi le due esperienza, entrambe molto positive, come allenatore della formazione sassone (una promozione ed un terzo posto tra il 2016 ed il 2019). Ad oggi, è il responsabile dello sport e dello sviluppo calcistico del gruppo.

MODULO E CARATTERISTICHE

Il 4-4-2 è forse il modulo più rappresentativo di Rangnick. La particolarità risiede nel fatto che gli esterni di centrocampo possono confluire verso il centro, di fatto, divenendo dei veri e propri trequartisti, alle spalle delle due punte. Un modulo che si adattava alle caratteristiche di giocatori come Forsberg e Sabitzer. Altro aspetto caratterizzante il suo gioco, poi, è lo sviluppo verticale dell’azione: l’impostazione non parte quasi mai dal basso. Punti focali del suo sviluppo, infatti, sono i due terminali offensivi: sono loro i principali riferimenti. Ovviamente, il tutto cambia a seconda delle diverse fasi della partita.  Altra caratteristica è la costante aggressività delle sue squadre. Un ritmo che avvolge l’avversario soprattutto a centrocampo, soprattutto in virtù degli inserimenti degli esterni.

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.