Milan-Cagliari, ecco le probabili formazioni del match di San Siro

Milan-Cagliari, stasera ore 20.45

Mancano ormai poco più di dieci ore al match tra Milan e Cagliari, in programma alle 20.45 a San Siro, che offrirà ancora una volta un bel colpo d’occhio. Previsti infatti oltre 50000 spettatoti, per spingere i rossoneri verso la seconda vittoria consecutiva in campionato. Montella, nella trasferta di Europa League, ha preservato qualche giocatore, che stasera sarà riproposto dal 1′ minuto. Gli uomini di Rastelli non hanno ancora mosso la classifica, anche perché come primo ostacolo hanno trovato i Campioni in carica della Juventus. Il club di via Aldo Rossi vanta i favori del pronostico, questo però non autorizza a sottovalutare la squadra sarda.

Le probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Bonucci, Musacchio, R.Rodriguez; Kessie, Montolivo, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini;

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Pisacane, Andreolli, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Farias, Sau;

Vincenzo Montella riproporrà per 10/11 la formazione scesa in campo a Crotone. Unica eccezione Montolivo al posto di Locatelli. Romagnoli è rientrato in gruppo, il 3-5-2 però non sembra essere una priorità per il tecnico partenopeo. Bonucci e Musacchio infatti formeranno la coppia centrale, mentre Conti e Rodriguez saranno i terzini di spinta. Calhanoglu ancora nel ruolo di mezz’ala, complice l’assenza di Bonvantura. Davanti, oltre a Suso e Borini, è favorito ancora Cutrone. Il giovane attaccante infatti, che sta vivendo un magic moment, potrebbe spuntarla sui più accreditati, almeno sulla carta, Andre Silva e Kalinic.

Massimo Rastelli invece rilancia Marco Sau dall’inizio, che farà coppia con Farias. Sulla trequarti il solito Joao Pedro, Barella quindi arretra sulla linea dei centrocampisti. Cigarini regista e Padoin terzino destro, in attesa di avere a disposizione Van Der Wiel, ex Paris Saint Germain. Confermati inoltre Pisacane-Andreolli, così come Ionita nel ruolo di mezz’ala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.