Milan, Raiola e la famiglia di Donnarumma hanno due idee diverse

Fino a quando non si avranno notizie ufficiali, si continuerà a parlare ad oltranza del rinnovo di Gigio Donnarumma.

Rinnovo che, come spiegato da Marco Fassone durante la conferenza di presentazione, è una delle priorità della nuova dirigenza. Sarà sicuramente una trattativa difficile, ma il Milan ha intenzione di farla in fretta. Stessa intenzione che però non sembra avere Mino Raiola, procuratore del giovane portiere. L’Agente FIFA ha sempre mostrato scetticismo nei confronti della nuova proprietà del Milan, non nascondendo mai pubblicamente i suoi dubbi. Ad oggi, infatti, non ha programmato ancora un incontro con i vertici del diavolo. Il Milan ha intanto avviato i contatti con la famiglia Donnarumma per guadagnare fiducia e mostrare la considerazione verso un gioiello del vivaio rossonero.

Stando a quanto riporta calciomercato.com, Raiola sarebbe stato infastidito da questa mossa e forse è per questo che sta guadagnando tempo. La famiglia del ragazzo però sembra essere di un’idea differente. L’idea dei genitori sarebbe infatti quella di chiudere il prima possibile la trattativa per evitare troppa esposizione mediatica, ma non è facile.
Qualcuno prima o poi dovrà fare una mossa affinché questa situazione si sblocchi definitivamente, in un senso o nell’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.