Callejon: “I napoletani sono come gli spagnoli, sempre calorosi e cordiali. Il mare qui è pazzesco”

José Callejon e Raul Albiol hanno risposto alle domande dei tifosi live su pagina facebook del Napoli. Ecco quanto detto dall’ala destra spagnolo:

La partita più emozionante che hai giocato con il Napoli? “Sono due, entrambe disputate contro la Juventus: la finale di Coppa Italia e quella della Supercoppa. Anche se un importanza fondamentale per me hanno avuto anche entrambe le sfide contro il Real Madrid, partite in cui sono tornato a casa mia e abbiamo fatto una grande partita”.

Cosa ti ha colpito di più di Napoli?. “La gente. I napoletani sono come gli spagnoli, sempre calorosi e cordiali. Da non dimenticare il mare però, sempre bello”. 

Cosa mangi più spesso qui a Napoli? “Mangio spesso il pesce, la mozzarella, i taralli e i cornetti con la nutella la notte. Nonostante ciò devo stare molto attento alla linea”.

Come ti trovi con i compagni di squadra? “Con Jorginho male (ride, ndr), scherzo è il migliore”. Arriva Jorginho in diretta e lo abbraccia: “Grazie Josè!”. 

Cosa ti porterai da Napoli? “Prima di tutto i miei figli, che sono nati qui. Porterò con me ogni singola persona che ho conosciuto qui, per loro il calcio è una religione e lo porterò con me”.

Quale posto di Napoli ti piace di più? “Amo il mare. Ho casa vicino e lo adoro. Ci sono tanti posti a Napoli belli da vedere, ma questo mi piace più di ogni altra cosa”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.